PENNE RISOTTATE CON SUGO FILANTE

Risottare la pasta è un procedimento ormai assai in voga che rende speciale anche la pasta più semplice.

Proprio come nel caso di queste penne risottate con sugo filante. Un piatto che nella sua semplicità acquista un gusto unico grazie alla risottatura.

Le penne risottate vengono cotte direttamente nell’acqua che verrà tutta assorbita dalla pasta, lasciando un cremoso sughetto davvero squisito.

Ho arricchito questo primo piatto con cubetti di mozzarella per renderlo filante e ancor più goloso. In pochi minuti avrete davvero un primo piatto da chef…

Ingredienti

Penne risottate con sugo filante

Chef: Loredana Di Stefano
Golose penne filanti: il procedimento della risottatura è semplificato ai minimi termini grazie al nostro Bimby!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Tempo totale 30 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare le penne risottate con sugo filante

  • 600 g. penne rigate
  • 700 g passata rustica Pomì
  • 600 ml acqua
  • 100 g. carote 2 carote piccole
  • 1 scalogno
  • Peperoncino qb
  • 1 cucchiaio Olio evo
  • Sale qb
  • 1 mozzarella

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le penne risottate con sugo filante

  • Iniziare la preparazione delle penne al sugo risottate tritando nel boccale le carote con lo scalogno 15 secondi, velocità 7.
  • Raccogliere sul fondo il trito, aiutandosi con una spatola.
  • Unire il cucchiaio d’olio e soffriggere 5 minuti, 100°, velocità 1.
  • Versare ora la passata rustica, l’acqua, insaporire con due abbondanti prese di sale e peperoncino a piacere.
  • Far bollire 13 minuti, 100°, velocità 1.
  • È ora il momento di buttare la pasta, che si cuocerà direttamente nel boccale, assorbendo tutto il liquido e formando così una golosa cremina finale.
  • Cuocere il tempo indicato sulla confezione, sottraendo 2 minuti che serviranno, al termine, per far sciogliere la mozzarella.
  • Utilizzare una pasta di buona qualità che tenga la cottura ed azionare il Bimby a 100°, antiorario, velocità Soft.
  • (Mi raccomando non dimenticare la funzione antiorario, che servirà a mescolare la pasta senza farla spezzare).
  • Tagliare la mozzarella a dadini piccoli e, terminata la cottura, versare pian piano nel boccale a lame in azione.
  • Far sciogliere la mozzarella per altri due minuti e successivamente versare la pasta in una pirofila, facendola raffreddare qualche minuto e mantecandola con un cucchiaio di legno prima di servirla.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.