SBRICIOLATA AGLI AMARETTI CON FARCIA DI RICOTTA, PERE E CIOCCOLATO

In cucina...

Seguici sui social

259,231FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,443FollowerSegui
350FollowerSegui
496FollowerSegui

SBRICIOLATA AGLI AMARETTI CON FARCIA DI RICOTTA, PERE E CIOCCOLATO

RICETTA DI: ANNA CASTIELLO

Ingredienti:

Per la frolla

300 g di farina 00 50 g di amaretti 150 g di zucchero semolato 150 g di burro 1 uovo medio 2 cucchiaini di lievito per dolci 2 cucchiaini di liquore mandorla amara

Per la farcia

300 g di ricotta vaccina (meglio se artigianale) 3-4 cucchiai di marmellata di pere 2-3 cucchiai di zucchero fine 50 g di gocce di cioccolato fondente

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione:

Per prima cosa tritare gli amaretti fino ad ottenere una polvere fine e versarli in una ciotola insieme allo zucchero ed alla farina setacciata con il lievito. Aggiungere il burro a pezzetti e farlo assorbire dalle polveri con l’ausilio di una spatola, quando il composto avrà l’aspetto di briciole fini, unire l’uovo ed il liquore. Amalgamare velocemente fino ad ottenere un panetto e lasciarlo riposare nel frigorifero per almeno un’ora. Nel frattempo preparare la farcia per la sbriciolata. Lavorare la ricotta con lo zucchero, incorporare la marmellata e quando la crema avrà un aspetto uniforme, aggiungere le gocce di cioccolato, mescolare nuovamente e riporre nel frigorifero. Ultimato il riposo SBRICIOLATA AGLI AMARETTI CON FARCIA DI RICOTTA, PERE E CIOCCOLATOdella frolla, foderare con un disco di carta forno il fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm e sbriciolare la metà circa di impasto, senza lasciare buchi. Disporre la farcia senza pressare, livellare e ricoprire con la frolla rimanente, sempre sbriciolata in modo uniforme. Cuocere nel forno già caldo a 180 gradi per 40/45 minuti (regolarsi in base al proprio forno), lasciare raffreddare completamente su una gratella per dolci prima di sformare. Se non viene consumata subito, conservare ben coperta nel frigorifero, in ogni modo il giorno successivo è ancora più buona (io la preparo sempre un giorno prima). Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime ricette

Altre golosità per te...