TORTA A SCACCHI, CON E SENZA BIMBY

E’ uno dei giochi più antichi che ci siano: gli scacchi.

Ma avevate mai pensato di riprodurne il motivo su di una torta?

La torta a scacchi: ammaliante e scenografica, è la torta perfetta per i compleanni dei più piccini, ma perché no, anche per feste a tema.

Torta a scacchi con e senza Bimby

Chef: Manuela Montalbano
La torta a scacchi: una torta scenografica e deliziosa, perfetta fer feste di compleanno ed occasioni.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 10 porzioni
Calorie 170 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare la torta a scacchi

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base alla vaniglia

    • 4 uova
    • 200 g. zucchero
    • Scorza grattugiata di una arancia
    • 150 ml olio di semi
    • 100 ml latte
    • 300 g. farina 00
    • una bustina di lievito

    Per la base al cacao

    • Sostituire a 50 g. di farina la stessa quantità di cacao

    Per la ganache

    • 200 g. panna fresca liquida
    • 200 g. cioccolato fondente

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la torta a scacchi

      Con Bimby

      • Versare nel boccale zucchero e scorza di arancia 15 sec, vel 9.
      • Aggiungere latte, uova e olio 20 sec vel 4, unire farina e lievito 40 sec vel 6.
      • Mettete l’impasto in una teglia imburrata e infarinata e aggiungere la crema a cucchiaiate nell’impasto.
      • Infornare 40 min a 160°.

      Senza Bimby

      • Per realizzare la torta a scacchi, cominciate con la preparazione della torta chiara, grattugiate la scorza delle arance. Ponete in una planetaria munita di frusta le uova, la scorza d’arancia e lo zucchero semolato.
      • Azionare le fruste e montare il composto, finché non risulterà spumoso, poi versare a filo l’olio di semi e il latte.
      • Per finire incorporare le polveri: la farina 00 e il lievito precedentemente setacciati, un cucchiaio alla volta.
      • Imburrare e rivestite con carta da forno una teglia del diametro di 20 cm con un bordo alto 10 cm, versate all’interno l’impasto e cuocete in forno statico preriscaldato a 160° per 40 min.
      • Intanto occupatevi della torta scura, seguendo lo stesso procedimento di quella chiara: ponete in una planetaria munita di frusta le uova, lo zucchero semolato, la scorza d’arancia; azionate le fruste e montate il composto finché non risulterà spumoso, poi versate a filo l’olio e il succo d’arancia.
      • Per finire incorporare le polveri: la farina 00, il cacao in polvere e il lievito precedentemente setacciati, un cucchiaio alla volta.
      • Imburrare e rivestire con carta da forno una teglia del diametro di 20 cm con un bordo alto 10 cm, versare all’interno l’impasto e cuocere in forno statico preriscaldato a 160° per 35/40 min.

      Assemblaggio

      • Tagliare in due i pan di spagna, quindi copparli con diversi anelli concentrici (io da 16 cm e da 11 cm).
      • Formare il primo strato partendo dall’esterno, alternando dischi di pan di spagna al cacao e dischi di pan di spagna bianco.
      • Bagnare i pan di spagna.
      • Farcire con la panna montata, quindi posizionare il secondo strato, partendo sempre dall’esterno, alternando i pan di spagna. Bagnare i pan di spagna e farcirli nuovamente con la panna. Fare in totale 4 strati.
      • Occupatevi della ricopertura di ganache
      • Tritare il cioccolato fondente e porlo in una ciotola, scaldare la panna e versarla sul cioccolato tritato, mescolare per sciogliere il cioccolato e ottenere una crema densa.
      • Coprire con pellicola trasparente a contatto e fare raffreddare in frigorifero, finché non risulterà una crema ganache compatta ma spalmabile.
      • Rivestire la superficie della torta e il bordo e spatolare di ganache, aiutandovi con una spatola per creare un effetto irregolare non liscio.
      • Per finire decorare la superficie con scorzette di arancia tagliate a julienne, la vostra torta a scacchi è pronta per essere gustata.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.