TORTA ANGELICA CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Una treccia dall’aspetto scenografico e delicato, una torta-brioche soffice e profumata che pervade le narici e la voglia di morderla diventa subito irrefrenabile.

Da dare ai nostri bimbi per merenda o ricreazione, è presente in tante varianti.

Da quella all’uvetta a quella con scorzette di arancia.

Quella che preferiamo?? E’ quella con gocce di cioccolato!

Torta angelica con gocce di cioccolato

Chef: Domenica Andreozzi
Torta angelica: una treccia profumata carica di pepite di cioccolato. Un dolce delicato e dal gusto che avvolge
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Lievitazione 2 h
Tempo totale 2 h 50 min
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 12 porzioni
Calorie 180 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare la torta angelica con gocce di cioccolato

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per il lievitino

    • 135 g farina manitoba
    • 1 cubetto di lievito di birra
    • 75 ml di latte
    • 1 cucchiaino di zucchero

    Per l'impasto

    • 400 g farina 00
    • 75 g di zucchero
    • 120 ml di latte tiepido
    • 3 tuorli
    • 1 cucchiaino di sale
    • 120 g di burro morbido

    Per il ripieno

    • gocce di cioccolato fondente

    Preparazione della ricetta
     

    Cosa ci serve per preparare la torta angelica con gocce di cioccolato

    • Iniziamo col preparare il lievitino: mettete in una ciotola il latte tiepido, scioglieteci dentro un cucchiaino di malto o zucchero (facoltativo) e aggiungete il lievito di birra sbriciolato.
    • Mescolate per sciogliere bene gli ingredienti e poi uniteli alla farina e impastate fino ad ottenere un composto liscio. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola e poi lasciate lievitare per mezz’ora in un luogo tiepido, dovrà raddoppiare il suo volume
    • Nel frattempo preparate l’impasto: tagliate il burro a cubetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, versate nel latte lo zucchero e poi i tuorli, sbattendoli con una frusta, il sale e unite il tutto alla farina, quindi impastate. Aggiungete il burro e lavorate l’impasto almeno 10 minuti fino a che risulterà ben elastico e si staccherà dalle pareti della ciotola.
    • Quando il lievitino sarà pronto, unitelo all’impasto ottenuto e quindi amalgamateli assieme in modo omogeneo.
    • Date al composto la forma di palla e adagiatelo in una ciotola imburrata, lasciandolo lievitare per almeno due ore fino a che il suo volume sarà doppio.
    • Trascorso il tempo necessario, versate l’impasto su di una spianatoia infarinata e, senza lavorarlo, stendetelo con un matterello fino a formare un rettangolo dello spessore di 2-3 mm; spennellate la sfoglia ottenuta con il burro fuso.
    • Cospargetela con le gocce di cioccolato fondente, quindi arrotolatela su lato più lungo lasciando la chiusura sul fondo. Tagliate il rotolo a metà con un coltello dalla lama sottile e infarinata, quindi separate le due parti e intrecciatele, avendo cura di tenere la parte tagliata verso l’alto in modo che si intravedano le sezioni e il suo ripieno.
    • Formate con la treccia una ciambella che porrete in una teglia foderata con carta forno, spennellatela con il burro fuso e lasciatela lievitare 40 minuti.
    • Cuocete in forno a 180-200° per circa 25/30 minuti.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.