Vai al contenuto

Torta chocolate con il Bimby

TORTA CHOCOLATE CON IL BIMBY

Se ti piace il cioccolato, allora questa è la torta che fa per te. Con il Bimby ci vogliono 4 minuti per prepararla e poi la metti a cuocere. Buonissima!

Torta Chocolate con Bimby

Chef: Monika Albano
Una torta troppo buona: non ne rimarrà una fetta!
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 5 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata torte
Cucina Italiana
Porzioni 8 Porzioni

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa occorre per preparare la Torta Chocolate con Bimby

  • 120 g burro
  • 200 g farina 00
  • 250 g cioccolato al latte
  • 100 ml latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 4 uova

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come si prepara la torta Chocolate con Bimby

La ricetta continua dopo gli annunci…

Sai come evitare di trovare tignole nella farina?

Spesso l’umidità o la cattiva conservazione possono dar luogo a questo spiacevole inconveniente. Pensate che molti allevano le tarme della farina perchè costituisce un cibo pregiato per gli uccellini e sembra che siano molto richieste fra gli allevatori di volatili. Tornando alla nostra dispensa però, dobbiamo correre ai ripari ed eliminarle. Se la nostra dispensa è già infestata dovremo procedere ad un controllo minuzioso del cibo. Anche se abbiamo chiuso un sacchetto molto bene non è detto che le tarme non si siano infiltrate. Questi parassiti riescono a bucare i sacchetti di plastica quindi controlliamo meticolosamente tutto. Dopodiché passiamo a pulire con un pò acqua e succo di limone. Il modo migliore di conservare la farina è in un vaso di vetro chiuso ermeticamente. Sarebbe meglio metterla in frigorifero perchè è al riparo dall’umidità.

Cosa fare con la farina scaduta

Con la farina scaduta possiamo realizzare un’ottima colla atossica. Prendiamo una pentola e facciamo bollire un litro di acqua. Setacciamo un etto di farina scaduta. Ora lasciamo andare a fuoco basso per una decina di minuti. Mescoliamo con la frusta evitando la formazione di grumi. Avremo una colla perfetta per i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.