TORTA DI PESCHE E CILIEGIE, CON CREMA AL PHILADELPHIA E CRUMBLE

Deliziosa torta crumble da assaporare fino all’ultimo morso

Una torta a cui non si può resistere: il suo delizioso crumble la rende croccante al punto giusto, la morbidezza del philadelphia e la dolcezza della frutta la rendono la torta perfetta per essere assaggiata fino all’ultimo morso!

Torta di pesche e ciliegie con crema philadelphia

Chef: Anna Castiello
Torta di pesche e ciliegie, con una delicata crema philadephia. Una torta dalla texture cremosa e irresistibile
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 14
Calorie 180 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per la torta di pesche e ciliegie

  • 30 g. burro
  • 40 g. zucchero di canna fine
  • 20 g. farina 00
  • 15 g. amaretti

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per la base

  • 100 g. farina per dolci addizionata di amido di frumento in alternativa fare un mix di 80% di farina e 20% di amido o se si preferisce solo farina 00
  • 80 g. farina tipo 1
  • 1 cucchiaino e ½ di lievito
  • 180 g zucchero fine non a velo
  • 60 g burro io ho usato margarina Vallé & burro
  • 2 uova
  • 120 g yogurt naturale intero ½ cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

Per la crema Philadelphia

  • 220 g. Philadelphia
  • 50 g. zucchero fine non a velo
  • 1 uovo

Per la finitura

  • 2 pesche qualche e ciliegia

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la torta di pesche e ciliegie

  • Per prima cosa preparare il crumble che servirà per la rifinitura della torta, insieme alla frutta e che conferirà a quest’ultima una nota croccante che ne esalterá ulteriormente il sapore. Riunire in una ciotola lo zucchero, il burro freddo a pezzetti, la farina e gli amaretti sbriciolati finemente con le mani.
  • Mescolare velocemente tutti gli ingredienti, ottenendo delle briciole un po’ grosse e riporre nel frigorifero. A questo punto si può passare alla preparazione dell’impasto vero e proprio.
  • Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una morbida crema, unire le uova ed amalgamarle un po’ alla volta.
  • Aggiungere le farine setacciate con il lievito, amalgamare ed unire lo yogurt e la vaniglia. In un’altra ciotola lavorare il formaggio Philadelphia con lo zucchero, unire l’uovo ed amalgamare brevemente.
  • Denocciolare delicatamente le ciliegie per non romperle e tagliare le pesche a fettine, imburrare uno stampo a cerniera da 22 cm e ricoprirne il fondo con un disco di carta forno anch’essa imburrata.
  • Versare nello stampo l’impasto della torta, livellare delicatamente poi sovrapporre la crema al Philadelphia senza farla affondare. Disporre sulla crema la frutta preparata, facendola parzialmente affondare, poi distribuire sulla sommità il crumble in modo uniforme.
  • Cuocere nel forno già caldo a 180 °C per 50 minuti. Lasciare raffreddare bene su una gratella prima di sformare la torta e conservare nel frigorifero fino al momento di servire per permettere alla crema di rassodarsi

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.