TORTA DI ROSE AL PESTO E MORTADELLA

Torta di rose: un rustico scenografico, facile da preparare, adatto a tutte le occasioni.

Anche un ottimo salvacena, dato che è facile e veloce da preparare.

Le sue infinite varianti ci danno la possibilità di preparare un rustico ogni volta diverso.

Torta di rose pesto e mortadella

Chef: Giuliana Pappacena
La torta di rose, un rustico versatile e delizioso da poter riempire sempre con mille bontà. Oggi pesto e mortadella!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 25 min
Tempo totale 45 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 160 kcal

Ingredienti  

Come ci serve per la torta di rose pesto e mortadella

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base

    • 250 g. farina
    • 250 g. farina Manitoba
    • 240 ml latte tiepido
    • 50 ml olio extravergine d’oliva
    • 20 ml zucchero
    • 1 uovo
    • 10 ml sale
    • 10 ml lievito di birra fresco

    Per la farcia

    • 150 g. pesto
    • 150 g mortadella a fette sottili
    • 1/2 scamorza affumicata a fette sottili

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la torta di rose pesto e mortadella

    • Sciogliere il lievito e lo zucchero nel latte tiepido. In una ciotola mettere le due farine, il latte, l’olio e l’uovo e cominciare ad impastare.
    • Aggiungere il sale e continuare ad impastare per una decina di minuti.
    • Coprire la ciotola con pellicola trasparente e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume.
    • Riprendere l’impasto e dividerlo in pezzi da 65-70 grammi, stenderli e spalmare con il pesto lasciando libero un piccolo bordo.
    • Mettere sul pesto la mortadella e poi la scamorza ed arrotolare.
    • Mettere i rotoli un po’ distanziati tra loro in una teglia rivestita di carta forno e coprire con pellicola trasparente.
    • Lasciare lievitare fino al raddoppio, togliere la pellicola e cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 20-25 min.
    • Può essere mangiato sia tiepido che freddo.
    • Chiuso con della pellicola si mantiene morbido anche per 2-3 giorni.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.