Vai al contenuto

Pesto per pasta e bruschette in 5 minuti: scopri cosa abbiamo usato per farlo (non il solito pesto!)

pesto con radicchio

La ricetta di un pesto super veloce, ovvero il pesto con radicchio tardivo di Treviso, noci e pecorino: lo potete realizzare per condire primi piatti, crostini, bruschette o magari per i classici antipasti, per tramezzini, canapè e tanto altro. E i risultati? Ottimi, li garantiamo noi! Può essere anche accostato alla salsiccia sbriciolata cotta, per osare un po’ di più.

Quale formato di pasta abbinare?

La risposta è… tutti! O almeno, chi predilige la pasta lunga può sicuramente provare le linguine o i bucatini. Oppure, c’è sempre l’alternativa della pasta fresca: questo sugo ben si abbina con una tagliatella! Tra i formati di pasta corta, invece, penne e mezze maniche raccolgono il sugo all’interno, per un’esplosione di sapore. Ma possono andare bene i fusilli oppure i conchiglioni. Tra l’altro, perché non provare a riempirli con questo pesto e poi metterli in forno con una cascata di besciamella? Un’idea più calorica, ma sfiziosa.

Idee di antipasti sfiziosi

Anche per quanto riguarda gli antipasti, il pesto di radicchio si sposa bene un po’ con tutto. Pensiamo alle bruschette o ai crostini, perfette per accompagnare un aperitivo sfizioso, il classico finger food che mette d’accordo tutti. Il pesto può diventare anche la base di partenza di canapè gourmet, a cui abbinare magari dei salumi o ancora la salsiccia, che con il radicchio è particolarmente indicata. Spazio anche al pane bianco o alla piadina arrotolata: in questo caso si può poi condire come meglio preferite, a seconda dei vostri gusti. Vi abbiamo incuriosito? Ecco la ricetta del pesto di radicchio!

Pesto con radicchio tardivo di Treviso, noci e pecorino

Chef: Roberta Bergo
Un pesto profumato e dalla sapidità perfetta per antipasti e primi piatti golosi
5 da 3 voti
Stampa la ricetta
Preparazione 5 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 10 minuti
Portata Salse e Sughi
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 387 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per il pesto con radicchio tardivo di Treviso, noci e pecorino

  • 1 cespo di radicchio di Treviso non tanto grande
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 noci sgusciate
  • 40 g pecorino
  • 40 g parmigiano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il pesto con radicchio tardivo di Treviso, noci e pecorino

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Prima di tutto, lavare il radicchio e asciugarlo delicatamente. Rimuovere le foglie esterne se necessario.
  • In un mixer o un robot da cucina, aggiungere le noci sgusciate, il pecorino, il parmigiano, il radicchio e lo spicchio d’aglio pelato.
  • Iniziare a frullare gli ingredienti: aggiungere a filo l’olio extravergine di oliva per aiutare ad amalgamare il tutto e ottenere un pesto cremoso.
  • Assaggiare il pesto e regolare di sale e pepe secondo il proprio gusto.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Trasferire il contenuto in un barattolo ermetico e conservarlo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.