Vai al contenuto
Home » Agliata della Valtiberina: ricetta originale per bruschette e antipasti

Agliata della Valtiberina: ricetta originale per bruschette e antipasti

agliata

L’agliata della Valtiberina è un piatto che forse non tutti conoscono, ma che merita assolutamente di essere provato! Semplice e veloce da preparare, chiunque può cimentarsi nella preparazione dell’agliata, un particolare composto di ingredienti che viene servito su genuine, croccanti fette di pane casareccio e che sarà apprezzato soprattutto da chi ama i sapori decisi. 

Un autentico ritorno ad antiche tradizioni 

Tipico della zona della Valtiberina toscana e umbra, è stato per molto tempo il cibo che i contadini portavano con sé in occasione della raccolta del fieno, nel periodo tra aprile e maggio. E per inciso questo è anche il periodo migliore per prepararlo, dal momento che in questa stagione si può trovare in commercio l’aglio fresco. 

Gli ingredienti principali che contraddistinguono l’agliata della Valtiberina, oltre all’aglio fresco con il suo profumo unico, sono la salvia, che aromatizza perfettamente il piatto, e la pancetta, che conferisce robustezza e consistenza al risultato finale. Autentici sapori contadini dunque, da servire come spuntino goloso sopra il pane abbrustolito.

L’agliata è anche perfetta per fungere da antipasto ad un pranzo o una cena, magari in abbinamento ad altri piatti caratteristici della tradizione umbra e toscana, come una buona ribollita, un piatto di strangozzi al tartufo o una fantastica porchetta. Per scoprire gli ingredienti e la preparazione di questo eccellente piatto contadino, continuare la lettura.

Da provare: Salsa verde: ricetta originale per bollito e varianti gustose (con video)

Agliata della Valtiberina

Chef: Piero Benigni
Saporito piatto originario della Valtiberina, a base di pancetta, aglio e salvia
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Antipasti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci occorre per fare l’ Agliata della Valtiberina

  • 300 g aglietti freschi con il gambo
  • 20 foglie salvia
  • 5 cucchiai olio d’oliva
  • 80 g pancetta
  • 60 ml aceto
  • 120 ml acqua
  • Pane contadino quantità a piacere
  • Sale q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare l’ Agliata della Valtiberina

  • Pulire gli aglietti freschi, comprese le foglie verdi fino in cima. Lavare sotto l’acqua corrente e asciugare.
  • Fare lo stesso con le foglie di salvia e tritarle entrambe non troppo finemente.

Soffriggere:

  • In una padella, scaldare 5 cucchiai di olio d’oliva e aggiungere gli aglietti e la salvia tritati.
  • Lasciare soffriggere per circa 10 minuti o finché aglio e salvia saranno appassiti.
  • Aggiungere la pancetta tagliata molto sottile e rosolarla bene, mescolando di tanto in tanto.

Bagnare e cuocere:

  • Versare circa 200 ml di una miscela composta da 1/3 di aceto e 2/3 di acqua nella padella con gli altri ingredienti.
  • Far riprendere il bollore, quindi abbassare il fuoco, coprire quasi completamente e lasciare cuocere dolcemente per circa un quarto d’ora.
  • Aggiustare di sale e pepe secondo il proprio gusto.

Servire:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.