TORTA FREDDA CON YOGURT E ALBICOCCHE

La torta fredda è sempre ottima per una pausa rinfrescante.

In estate specialmente, è l’ideale pausa per momenti di relax.

Cremosa e golosa, oggi la prepariamo in un grande classico: yogurt e albicocche.

Il suo vantaggio?? Si prepara in poco tempo, ed è possibile decorarla seguendo la nostra fantasia, per ottenere una torta sempre elegante e di design.

Torta fredda con yogurt e albicocche

Chef: Anna Contursi
La torta fredda.. un grande classico, specialmente in estate! Ricoperta di un delizioso topping all'albicocca e fettine di albicocche.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Tempo totale 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 170 kcal

Ingredienti  

Come preparare la torta fredda con yogurt e albicocche

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base

    • 200 g. biscotti digestive
    • 80 g. burro fuso Io ho preparato base con pavesini e bagna al Latte e crema limoncello

    Per la crema

    • 500 g. yogurt bianco greco
    • 500 g. mascarpone
    • 15 g. gelatina in fogli
    • 30 g. zucchero a velo
    • Estratto di vaniglia

    Per la purea di albicocche

    • 200 g. albicocche
    • 90 ml acqua
    • 50 g. zucchero

    Per il topping

    • 200 g. albicocche
    • 50 ml acqua
    • 50 g. zucchero
    • 5 g. gelatina in fogli

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la torta fredda con yogurt e albicocche

      Per la purea

      • Mettere la gelatina in acqua fredda, tagliare le albicocche a pezzettini, porre un pentolino sul fuoco con dell’acqua, le albicocche tagliate e lo zucchero, far cuocere per 10 minuti.
      • Trasferire le albicocche cotte in una terrina e tritarle con un mixer.
      • Aggiungere la gelatina ammorbidita nella purea ancora calda e farla sciogliere.

      Per la base

      • Per la base della torta: tritare i biscotti digestive in un mixer, aggiungere il burro fuso (io ho bagnato i pavesini con latte e limoncello).
      • Rivestire una tortiera a cerniera apribile con carta forno alla base e sui bordi, del diametro di 22 cm, distribuire i biscotti tritati e li compattare col dorso di un cucchiaio, (o adagiate i pavesini inzuppati) se si fa base con biscotti, mettere in frigorifero per 30 minuti.

      Per la crema

      • Montare il mascarpone con uno sbattitore elettrico, aggiungere lo yogurt bianco naturale e lo zucchero a velo, se utilizzate dello yogurt già zuccherato evitate lo zucchero a velo.
      • Aggiungere l’estratto di vaniglia e mescolare il tutto, inserire la purea di frutta con la gelatina disciolta, che nel frattempo si è intiepidita e mescolare bene facendola integrare completamente.
      • Prendere la tortiera dal frigorifero e versare la crema all’interno, livellare e sbattere delicatamente sul piano di lavoro per togliere eventuali bolle di aria, mettere in frigorifero a solidificare per 4 ore o per tutta la notte.

      Per il topping

      • Preparare il topping alla frutta da mettere sopra la torta: porre la gelatina in acqua fredda e tagliare le albicocche. Versare nel pentolino con dell’acqua, le albicocche e lo zucchero, fare cuocere per 10 minuti.
      • Trasferire le albicocche in una terrina e tritarle con un mixer, aggiungere la gelatina e fare sciogliere.
      • Prendere la torta dal frigorifero e versare il topping, dovrà essere tiepido o a temperatura ambiente.
      • Rimettere in frigorifero per 1 ora.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.