TRECCINE BRIOCHE ALLO YOGURT, SENZA BURRO

Brioche semplicissime e leggerissime allo yogurt.

Soffici, perfette da inzuppare a colazione nel latte caldo.

Lasciatevi conquistare dal gusto delicato e avvolgente di queste soffici brioches.

Treccine brioche allo yogurt, senza burro

Chef: Angela Bandinelli
La brioche da colazione morbida a cui non potete assolutamente rinunciare
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Lievitazione 3 h
Tempo totale 4 h
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 10 brioches
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare le treccine brioche allo yogurt, senza burro

  • 350 g farina 00
  • 150 g farina manitoba
  • 1 vasetto yogurt bianco da 125 g
  • 140 g zucchero
  • 2 uova medie
  • 20 g lievito di birra io ho usato 7 g di lievito in granuli
  • 80 ml latte
  • 1 pizzico di sale

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le treccine brioche allo yogurt, senza burro

  • Sciogliere il lievito nel latte tiepido.
  • Versare nel boccale della planetaria.
  • Aggiungere le uova, il sale e lo yogurt.
  • Mischiare il tutto con la foglia.
  • Aggiungere lo zucchero e continuare a mischiare ben bene.
  • A questo punto versare un po’ alla volta le sue farine mischiate insieme (io le ho anche setacciate, ma perché sono fissata).
  • Formare un panetto e metterlo a lievitare dentro una ciotola infarinata e coperta con la pellicola trasparente, in un posto caldo (io nel forno spento a luce accesa), fino a quando non raddoppia di volume.
  • Riprendere l’impasto ormai lievitato, dividerlo in 10 palline da circa 90-100 grammi ciascuna.
  • Dividere ogni pallina in tre parti, fare dei cordoncini ed avvolgerli a treccia.
  • Una volta formata la treccia, metterla a riposare su una teglia rivestita di carta forno, coprendola con un canovaccio pulito e proseguire fino a finire tutte le palline.
  • A questo punto coprirle con la carta forno e rimetterle in forno (spento a luce accesa) per un’oretta abbondante.
  • Dopo la seconda lievitazione spennellarle di uovo sbattuto e cospargerle di zucchero in granella.
  • Cuocere in forno a 180°C per 15 minuti o un pochino di più fino a fare diventare abbronzate.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.