Baccalà mantecato con polenta: ricetta diversa dal solito!

Il baccalà in umido è un secondo piatto della cucina popolare italiana e dai sapori intramontabili. La pratica conservazione sotto sale ha permesso al baccalà di diffondersi in tutta la penisola, infatti è il protagonista di molte ricette regionali, immancabile soprattutto nei menu delle feste.

Essendo un prodotto molto versatile si presta ad esser cotto nei modi più svariati: baccalà al forno,  fritto e in pastella sono solo alcune delle ricette più amate.  Il baccalà in umido conquisterà tutti con la sua semplicità, il sughetto di cottura arricchito da capperi e olive taggiasche non permetterà proprio a nessuno di resistere dal fare la scarpetta.

Un piatto semplice, economico e gustoso, che solitamente riesce a mettere tutti d’accordo. Inoltre è un piatto ideale per tutte le stagioni, sia calde che fredde.

E’ anche una ricetta molto semplice da preparare ma al contempo dal sapore molto deciso, grazie al baccalà. Stupite i vostri ospiti con questa bontà

Da provare: tortino di baccalà e patate, polpette di baccalà e patate e baccalà fritto.

Baccalà mantecato con polenta

Chef: In cucina con il cuore
Una deliziosa crema di baccalà mantecato aromatizzato al limone, su un letto di deliziosa e morbida polenta
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare il baccalà mantecato

  • 600 g. stoccafisso già ammollato filetto
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo
  • 250 g. polenta taragna
  • Pepe
  • olio extravergine d'oliva
  • acqua

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il baccalà in umido

  • Togliere la pelle al baccalà, tagliarlo a pezzi e metterlo in una casseruola con l'aglio, il limone e l'alloro coprendo il tutto con acqua fredda. Fare cuocere per almeno mezz'ora, accertandosi della sua cottura.
  • Scolarlo e farlo raffreddare completamente tenendo da parte l'acqua di cottura. Trasferire il baccalà in una planetaria a cui avrete applicato la frusta e cominciare a farla girare lentamente, aggiungendo a filo l'olio e un po' di acqua di cottura.
  • Occorreranno circa 200 g di olio e 100 g d'acqua di cottura del baccalà.
  • Continuare a montare fino ad ottenere un composto, dalla cremosità omogenea, adatto ad essere spalmato. Una volta pronto potete preparare, aggiustare di sale e aggiungere il prezzemolo.
  • Portare a cottura il un litro d'acqua salata la polenta (come di consueto, seguire le istruzioni sulla confezione della polenta). Una volta cotta, versarla su una teglia, appiattirla e farla raffreddare.
  • Tagliare a questo punto dei riquadri di polenta (o con il coppa pasta dei cerchietti) e porli su una griglia.
  • Farli dorare bene su entrambi i lati, quindi aggiungere il baccalà mantecato spalmandolo. Se gradite prima di servire decorare con una spolverata di pepe, altro prezzemolo ed un po' di olio.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.