Frittata di asparagi: un piatto unico pronto in 10 minuti (ottima anche fredda)!

Frittata di asparagi: un secondo piatto primaverile, profumato e saporito, ma soprattutto pronto in dieci minuti.

Con pochissimi, genuini e sani ingredienti, avrete un pranzo o una cena gustosi, di una bontà senza pari!

Il timo può essere sostituito con spezie a piacere.

Da provare: carbonara di asparagi, risotto con asparagi e torta salata con asparagi.

Frittata di asparagi

Chef: Acquolina Lina
La frittata di asparagi è un piatto sempre fresco, delicato ed amatissimo dai più. Prepararla è un attimo e avrete un pranzo (o una cena) coi fiocchi pronta in men che non si dica
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per la frittata di asparagi

  • 20 g. asparagi
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • sale
  • pepe
  • 30 g. parmigiano
  • scorza di 1 limone
  • 4 cucchiai di panna liquida
  • timo q.b.
  • olio q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la frittata di asparagi

  • Cuocere al vapore gli asparagi, dopo averli lavati e puliti.
  • Preparare la frittata, in una ciotola sbattere leggermente 2 uova con un cucchiaino di succo di limone, sale e pepe, aggiungere il parmigiano, la scorza di un limone, la panna liquida, foglioline di timo.
  • Con questa dose ricavare due frittatine in una padella antiaderente con un filo di olio.
  • Appoggiare le frittate su due piatti.
  • Appoggiare sopra 10 asparagi per ciascuna, con un giro di olio e sale.
  • Infine, arrotolare e servire.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.