Pasta al pomodoro fresco: scopri il segreto per preparare un sugo, come non lo hai mai fatto!

Spaghetti al pomodoro: cosa c’è di difficile, direte voi?? E invece vi sbagliate: la pasta al pomodoro è il banco di prova di ogni chef, piatto iconico della cucina italiana, che non è semplice come sembra.

Questa è l’impeccabile versione degli spaghetti al pomodoro: vedrete, rimarranno tutti di stucco.

Da provare: spaghetti con le noci ricetta napoletana, spaghetti all’assassina baresi e spaghetti al forno.

Spaghetti al pomodoro

Chef: Simone Mastrantonio
Gli spaghetti al pomodoro sono la base di tutti i ricettari di ogni chef. Vediamo come preparare degli spaghetti al pomodoro in maniera magistrale
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare gli spaghetti al pomodoro

  • 200 g. spaghetti trighetto La Molisana n °333
  • 2 pomodori ramati
  • Pomodori Piccadilly q.b.
  • 1 testa d’aglio
  • Scorza di un limone
  • Sale, pepe, olio evo
  • Parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare gli spaghetti al pomodoro

  • Tagliare a metà i pomodori e posizionarli su una teglia con carta forno.
  • Tagliare a metà anche la testa d’aglio e mettere tutto assieme ai pomodori.
  • Condirli con olio, sale, pepe, rosmarino ed infine la scorza di limone ricavata con il pelapatate.
  • Infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti, finchè non si sarà formata una crosticina.
  • Frullare i pomodori e poi filtrarli con un colino a maglie fini.
  • Portare ad ebollizione una pentola con acqua salata e far cuocere gli spaghetti per 3 minuti, finiranno la cottura in padella con il sugo ottenuto in precedenza.
  • Fare scaldare la salsa di pomodoro a fiamma bassa.
  • Calare gli spaghetti in padella e completare la cottura, aggiungendo man mano mestoli di acqua bollente (tempo di cottura 11 minuti).
  • Una volta cotti, mantecare fuori dal fuoco con olio e parmigiano reggiano grattugiato.
  • Servire gli spaghetti su un piatto fondo, formando un nido con pinze e mestolo.
  • Completare il piatto con una spolverata di parmigiano.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.