Spaghetti al forno, antica ricetta della nonna dal sapore incredibile

Oggi vediamo insieme come fare gli:

spaghetti al forno

Un piatto insolito, poco conosciuto, ma di origini antichissime. Un primo piatto che mette allegria in famiglia, ricorda l’infanzia e regala un sapore squisito, pur essendo preparato con ingredienti semplici. Provalo e non lo lascerai più.

Spaghetti al forno

Chef: Antonella Sierra
Una ricetta di famiglia dal sapore unico, gli spaghetti al forno sono un piatto povero e semplice, che lasceranno davvero a bocca aperta per la loro bontà
4.72 da 7 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 50 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 6 Persone
Calorie 210 kcal

Ingredienti  

  • 1 kg spaghetti
  • 800 g pomodori
  • 1 mazzetto basilico
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Sale qb
  • Olio extra vergine qb
  • Origano qb

Preparazione della ricetta
 

La ricetta di oggi: spaghetti al forno.

  • Lessare gli spaghetti al dente in acqua bollente e salata.
  • Nel frattempo che cuociono gli spaghetti, tagliare i pomodori a pezzi grossolani (lasciarne qualcuno da parte perché serviranno alla fine da mettere sopra), sminuzzare l’aglio e spezzettare il basilico.
  • Mettere tutto in una ciotola grande, aggiungere il sale, l’origano, l’olio e mescolare.
  • Scolare gli spaghetti al dente e condire con i pomodori. Mettere tutto in una teglia da forno. Tagliare a fettine i pomodori lasciati da parte e coprire gli spaghetti. Passare un pochino di sale, origano e olio. Infornare a 180° per 20 minuti circa. Quando gli spaghetti fanno la crosticina sono pronti. Questo piatto va mangiato tiepido. È meraviglioso fidatevi.
  • Gli spaghetti al forno sono pronti per essere gustati.

TI POTREBBERO PIACERE…

riso estivo

tiella barese

involtini di spaghetti alla norma

pasta gamberi e granella di pistacchio

lumaconi ripieni

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.