Vai al contenuto
Home » Spaghetti con polpo in bianco: prepararli in casa come uno chef stellato

Spaghetti con polpo in bianco: prepararli in casa come uno chef stellato

spaghetti con polpo in bianco

Gli spaghetti con polpo in bianco, nella ricetta del cuoco Patrizio Lombardi, sono un primo piatto di mare decisamente raffinato, indicato per le occasioni speciali e le cene più eleganti. Anche se la semplicità della preparazione rende il piatto accessibile anche ai cuochi meno esperti, il risultato finale come si vedrà è degno di un ristorante di alta classe. 

Questo primo piatto farà bella figura in tavola grazie alla presentazione suggestiva, oltre che al sapore delizioso. L’aggiunta di prezzemolo fresco e di vino bianco conferisce un tono di freschezza e vivacità al risultato finale. Il prezzemolo, da utilizzare sia nel soffritto che come decorazione, contrasta efficacemente, grazie al suo aroma fresco, con il ricco sapore del polpo, mentre il vino bianco aggiunge una nota di acidità in grado di bilanciare perfettamente il piatto. 

Gli spaghetti al polpo in bianco sono perfetti per essere serviti dopo gli antipasti in occasione di una cena formale, magari seguiti da una grigliata o un fritto misto di mare. Semplici ed eleganti, sono adattissimi anche ad una cena romantica di coppia e ad un incontro di famiglia in un’occasione speciale.

Per scoprire come si prepara questo delizioso piatto, degno di uno chef stellato, a partire dagli ingredienti fino alla preparazione passo a passo, continuare a leggere: si troverà tutto l’occorrente qui di seguito.

Da provare: Come pulire e cucinare il polpo senza farlo diventare stopposo: il segreto che nessuno vi dice

Spaghetti con Polpo in Bianco

Chef: Patrizio Lombardi
Spaghetti con sugo di polpo senza pomodoro
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 3 Persone
Calorie 500 kcal

Ingredienti  

Cosa ci occorre per fare gli spaghetti con polpo in bianco

  • 800 g polpo
  • 280 g spaghetti
  • 1 spicchio di aglio
  • Mezzo bicchiere vino bianco
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare gli spaghetti con il polpo in bianco

  • Tagliare il polpo a pezzetti.
  • Tritare finemente il prezzemolo con un coltello affilato o una mezzaluna.
  • In una larga padella, mettere l’olio, metà del trito di prezzemolo e l’aglio intero non sbucciato. Accendere il fuoco e fare colorire l’aglio, quindi toglierlo.
  • Aggiungere il polpo a pezzetti nella padella e fare rosolare a fuoco basso.
  • Versare il vino e aggiungere un mestolino di acqua calda. Regolare di sale e coprire. Fare cuocere per 10 minuti.
  • Nel frattempo, portare ad ebollizione una pentola con acqua salata e cuocere gli spaghetti al dente. Scolarli 2/3 minuti prima rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione.
  • Versare gli spaghetti nella padella con il sugo di polpo, mettere sul fuoco a fiamma bassa e fare finire di cuocere la pasta mescolandola bene al ragù di polpo.
  • Spolverare con il trito di prezzemolo rimasto e aggiungere una bella macinata di pepe.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Servire gli spaghetti con polpo in bianco ben caldi. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.