Vai al contenuto

Cartocci siciliani, la ricetta tradizionale palermitana: ripieni di ricotta (buonissimi!)

cartocci siciliani

In Sicilia la colazione è una cosa seria. In ogni parte della Sicilia, ovviamente. E se c’è chi non rinuncia agli iris, ci sono anche i famosi cartocci siciliani a sfidare il più blasonato cornetto. Che, sì, è buono… ma vuoi mettere i macallè, l’altro nome con cui è conosciuta questa delizia? Vengono fritti, naturalmente, e li possiamo trovare ovunque in Sicilia, sebbene la loro origine sia palermitana.

Cartocci siciliani, la tradizione siciliana

Si mangiano rigorosamente a colazione, ma ovviamente vengono venduti a ogni ora del giorno: i cartocci siciliani sono presenti nei bar, nei forni, nelle rosticcerie. Ovviamente, c’è chi li preferisce al forno, per provare una versione più leggera… ma i veri cartocci vanno fritti, e infatti possiamo considerarli uno strappo alla regola. È vero, sono un po’ lunghi da fare, tra lievitazione e tempo di riposo della crema, ma ne vale la pena. E poi sono adatti per una colazione dolce in famiglia, o una merenda speciale con i propri figli o gli amici.

Da provare: Olivette di Sant’Agata: dolcetti siciliani con pasta di mandorle

Cartocci siciliani fritti

Chef: Antonio Mancino
La tradizionale colazione siciliana preparata con le proprie mani
5 da 4 voti
Stampa la ricetta
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo di riposo 2 ore
Tempo totale 2 ore 50 minuti
Portata dolci
Cucina siciliana
Porzioni 8 Persone
Calorie 340 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per i cartocci siciliani

  • Olio di girasole q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per l’impasto

  • 250 ml latte
  • 15 g lievito fresco
  • 50 g zucchero
  • 50 g burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 600 g farina 00

Per la crema

  • 500 g ricotta
  • 150 g zucchero
  • 50 g gocce di cioccolato

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i cartocci siciliani

    Come fare l’impasto

    • La prima cosa da fare è sciogliere il lievito nel latte e nello zucchero, per poi incorporare la farina setacciata, il burro, l’uovo e un pizzico di sale.
    • Impastare a mano (o usando l’impastatrice) e infine lasciare lievitare per circa due ore.

    Come fare la crema

    • Setacciare la ricotta, a cui vanno aggiunti lo zucchero e le gocce di cioccolato. Amalgamare bene in una ciotola fino a far legare gli ingredienti.
    • Il consiglio che diamo è di lasciare la crema in frigo, fino a quando non è il momento della farcitura: così sarà ancor più buona!

    Come fare i cartocci

    La ricetta continua dopo gli annunci…
    • Una volta trascorse le due ore per la lievitazione, staccare un pezzo di impasto e formare una specie di “serpente”: arrotolare sulla cannula e lasciare lievitare ciascun cartoccio per una mezz’oretta. Se non hai l’apposito cilindro per fare i cartocci siciliani, puoi comprarlo su Amazon a prezzo scontato, cliccando qui.
    • Scaldare una padella con olio abbondante.
    • Friggere i cartocci con le cannule, per poi farli scolare su carta assorbente.
    • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

    • A questo punto togliere i cartocci dalle cannule – devono essere tiepidi, ma non caldissimi! – passarli nello zucchero semolato e farcirli con la crema di ricotta. Buona colazione o merenda!

    2 commenti su “Cartocci siciliani, la ricetta tradizionale palermitana: ripieni di ricotta (buonissimi!)”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.