Vai al contenuto

Provola in carrozza: più buona e più facile della mozzarella (la farai ogni giorno)!

provola in carrozza

Chi non conosce la mozzarella in carrozza? Oggi, però, vogliamo darvi un’altra ricetta, ovvero la provola in carrozza. Buonissima? A dir poco. La provola rientra tra i formaggi più amati, oltre a essere piuttosto versatile, in quanto è ottima per la pasta, da mangiare insieme al pane o… fritta (ma fritto è buono tutto, diciamocelo).

Quali formaggi sono adatti per la frittura?

Cari amanti dei formaggi, dalla mozzarella alla provola, sono molte le tipologie che possono essere fritte. Buona notizia per il palato, cattiva per il colesterolo. Ma, lo ricordiamo sempre, possiamo pur concederci uno strappo alla regola ogni tanto. Passiamo al tomino fritto, altro grande classico, oltre che una vera e propria goduria, che tra l’altro può anche essere farcito con speck o prosciutto crudo, per esaltare la sapidità. Un ottimo modo per servire il formaggio fritto è provare quello abruzzese, che invece del pangrattato prevede una pastella densa. Molto amata è la feta fritta: il formaggio greco vi stupirà, e potrete servirlo con salsine speciali. Menzione d’onore al camembert, al cheddar e al formaggio spalmabile, che è immancabile soprattutto nei peperoncini rossi e verdi ripieni, passati poi nel pangrattato e fritti. Insomma: ne abbiamo un po’ per tutti i gusti!

Da provare: MELANZANE in CARROZZA con una FARCITURA FILANTE e SAPORITA

Provola in carrozza

Chef: In cucina con il cuore
Una delizia per il palato per tutti gli amanti del formaggio fritto
5 da 3 voti
Stampa la ricetta
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Portata Antipasti
Cucina Italiana, napoletana
Porzioni 4 Persone
Calorie 616 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per le provole in carrozza

  • 8 fette di pancarrè
  • 200 g provola
  • 3 uova
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio per friggere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le provole in carrozza

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Tagliare la provola in fettine sottili.
  • Prendere le fette di pancarrè e distribuire la provola su 4 fette, coprendole con le rimanenti, fino a formare dei panini. Dividere a metà ogni provola in carrozza per ottenere 8 triangoli.
  • Sbattere le uova in una ciotola, a cui aggiungere un pizzico di sale e di pepe. Preparare tre teglie piccole con farina, uova sbattute e pangrattato.
  • Passare ogni provola in carrozza prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato: ogni lato deve essere ben ricoperto.
  • Scalda l’olio in una padella abbastanza grande da contenere almeno due “sandwich” alla volta.
  • Friggere le provole fino a doratura su entrambi i lati, circa 2-3 minuti per lato.
  • Una volta pronte, trasferirle su un piatto foderato con carta assorbente.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Servire le provole in carrozza calde e croccanti: lo street food più amato, un vero e proprio strappo alla regola da concedersi ogni tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.