Timballo di riso: il piatto da preparare in anticipo ed infornare all’ultimo minuto

Avete ospiti a cena e non sapete proprio dove andare a sbattere la testa perchè tra il lavoro, i bimbi, le faccende domestiche e quant’altro non avete nemmeno un minuto per respirare?

Niente paura! Il timballo di riso è pronto in un battibaleno e avrete un primo gustoso da leccarsi i baffi.

Vi basta “pasticciare” e infornarlo. Et voilà!

Da provare: timballo di riso in padella, timballo di riso e melanzane e timballo di riso alla siciliana.

Timballo di riso al forno

Chef: Beatrice Pipino
L'idea sfiziosa e veloce per gli ospiti dell'ultimo momento. Il timballo di riso, colpisce e centra sempre!
3 da 1 voto
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 330 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare il timballo di riso

  • 500 g, riso carnaroli
  • 1 Bottiglia di passata di pomodoro
  • 200 g. Prosciutto cotto
  • Parmigiano grattugiato qb
  • 300 g. Provola
  • 1 Cipollotto fresco
  • 2 Spicchi di aglio
  • Basilico qb
  • Olio evo qb
  • Sale
  • Pepe nero
  • Pangrattato
  • Burro qb

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il timballo di riso

  • Come prima cosa portare ad ebollizione una pentola con l’acqua per cuocere il riso.
  • Nel frattempo preparare il sugo, in una padella salta pasta dare un giro d’olio, tritare finemente il cipollotto e gli spicchi di aglio (se preferite schiacciate l’aglio e quando è imbiondito lo togliete).
  • Fare un leggero soffritto, spezzettare con le mani le foglie del basilico, unire il pomodoro, facendo insaporire il tutto, regolando di sale ed aggiungendo un pochino di acqua.
  • Cuocere il sugo a fiamma bassa fino ad addensarlo un po’.
  • Nel frattempo tagliare a dadini la provola, sminuzzare grossolanamente il prosciutto cotto al coltello.
  • Non appena l’acqua bolle, versare il riso, aggiustare di sale e cuocerlo bello al dente.
  • Scolarlo e aggiungerlo nella padella con il sugo, mescolando il tutto.
  • Oleare lo stampo a ciambella oppure una tortiera con un pennello, mettere un po’ di pangrattato e farlo aderire alle pareti dello stampo, roteando.
  • Versare nello stampo metà del riso condito con il sugo, con un cucchiaio fare una piccola pressione per farlo aderire ed eliminare l’aria, creare un solco ed alzando un po’ il riso sulle pareti e sul centro dello stampo.
  • Distribuire la farcia di mozzarella e prosciutto nel solco, spolverata di parmigiano e pepe, coprire con il restante riso, schiacciare con il cucchiaio per farlo aderire e livellare la superficie.
  • Cospargere la superficie con un po’ di pangrattato, una spolverata di parmigiano e distribuire i fiocchetti di burro.
  • Infornare in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti, poi dipende sempre dal proprio forno.
  • Dopo la cottura lasciare intiepidire il timballo di riso nello stampo,
  • Sformare il timballo, appoggiarvi un piatto da portata e capovolgerlo.
  • Aspettare qualche minuto prima di rimuovere lo stampo.
  • Dopodiché, rimuovere lo stampo, tagliarlo a fette lo sformato e servirlo.
Condividi con gli amici…

2 commenti su “Timballo di riso: il piatto da preparare in anticipo ed infornare all’ultimo minuto”

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.