Vai al contenuto
Home » Carciofi e piselli al tegame: un contorno saporito e veloce da preparare

Carciofi e piselli al tegame: un contorno saporito e veloce da preparare

carciofi e piselli in padella

Carciofi e piselli al tegame rappresentano un delizioso secondo piatto, ideale per chi desidera un’opzione gustosa e veloce da preparare. Questa ricetta si avvale di ingredienti semplici e genuini, perfetti per portare in tavola un piatto sano e appetitoso. Ecco come preparare questo squisito secondo in pochi e semplici passaggi

Da provare: carciofi ripieni alla napoletana, carciofi ripieni senza carne e polpette di carciofi al forno.

Carciofi e piselli in padella

Chef: Acquolina Lina
Carciofi e piselli al tegame rappresentano una soluzione gustosa e veloce per un secondo piatto o un ricco contorno. Seguendo questi semplici passaggi, potrai deliziare il palato dei tuoi commensali con un piatto sano e appetitoso, perfetto per ogni occasione.
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Contorni
Cucina Italiana
Porzioni 2 Persone
Calorie 160 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per preparare carciofi e piselli

  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio olio d’oliva
  • 2 cipollotti freschi
  • 1 spicchio aglio intero
  • 200 g piselli surgelati
  • 1 tazzina brodo vegetale o acqua calda
  • Maggiorana fresca
  • Prezzemolo tritato
  • Sale q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare carciofi e piselli

    Preparazione dei carciofi

    • Per preparare i carciofi e piselli al tegame, iniziare dalla pulizia dei carciofi. Rimuovere le foglie esterne più dure e tagliare la punta delle foglie. Dividere i carciofi a spicchi e immergerli in una ciotola con acqua e il succo di un limone, lasciandoli riposare per almeno 15 minuti. Questo passaggio è fondamentale per evitare che i carciofi anneriscano e per conferire loro un sapore più delicato.

    Preparazione del soffritto

    • Mentre i carciofi sono in ammollo, preparare il soffritto. In una padella antiaderente, scaldare un cucchiaio di olio d’oliva e aggiungere i cipollotti freschi tagliati sottili. Uniscere anche lo spicchio d’aglio intero e lasciar rosolare il tutto per qualche minuto, fino a quando i cipollotti non diventeranno morbidi e leggermente dorati.

    Cottura dei carciofi e piselli

    • Scolare i carciofi dall’acqua acidulata e sciacquarli sotto l’acqua fredda. Aggiungerli nella padella con il soffritto e mescolare bene per due minuti. A questo punto, versare i piselli surgelati, aggiustare di sale e unire una tazzina di brodo vegetale o di acqua calda.

    Aggiunta delle erbe aromatiche

    Ultimi passaggi e impiattamento

    • Una volta che carciofi e piselli sono cotti e il liquido di cottura si è leggermente ridotto, spegnere il fuoco e rimuovere lo spicchio d’aglio. Il piatto è ora pronto per essere servito.

    Suggerimenti e varianti

    Se preferisci un sapore più deciso, puoi aggiungere un peperoncino intero durante la preparazione del soffritto e rimuoverlo prima di servire. In alternativa, se desideri rendere il piatto più ricco, puoi aggiungere delle fette di pancetta affumicata o di prosciutto crudo tagliato a striscioline.

    Come servire i carciofi e piselli al tegame

    I carciofi e piselli al tegame possono essere serviti sia caldi che tiepidi, accompagnati da una fetta di pane casereccio o crostini. Questo piatto può essere gustato anche come contorno, abbinandolo a carni bianche, pesce o formaggi.

    Conservazione

    Se dovessi avanzare del piatto, puoi conservarlo in frigorifero, in un contenitore ermetico, per un massimo di 2-3 giorni. Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di riscaldarlo brevemente in padella o nel forno a microonde prima di servirlo.

    2 commenti su “Carciofi e piselli al tegame: un contorno saporito e veloce da preparare”

    5 from 1 vote

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.