Carciofi fritti con una panatura speciale (scopri la novità!)

Carciofi fritti con farina di ceci e albume

Questi carciofi fritti sono preparati con una pastella tutta speciale: viene usata la farina di ceci anziché la farina comune, grazie alla quale, dunque, i carciofi risulteranno molto più croccanti di quanto non sarebbero con la pastella classica.

Inoltre, sono ottimi come antipasto e sono anche piuttosto leggeri, perchè più leggera è la farina di ceci.

Da provare: carciofi al forno alla napoletana, crema di carciofi per pasta e carciofi e patate alla siciliana.

Carciofi fritti croccanti

Chef: Acquolina Lina
Questa ricetta prevede l'utilizzo di farina di ceci al posto della farina normale. Questo tipo di pastella esalta di più il gusto del carciofo e lo rende ancora più croccante, a differenza della classica con uovo e farina, con la quale il gusto del carciofo viene coperto dalla pastella.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 10 min
Tempo totale 40 min
Portata antipasto
Cucina Italiana
Porzioni 3 Persone
Calorie 150 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per fare i carciofi fritti

  • 5-6 carciofi
  • succo di limone q.b
  • acqua q.b
  • sale q.b.
  • 2 albumi
  • farina di ceci q.b.
  • olio di arachidi q.b

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i carciofi fritti

  • Pulire 5-6 carciofi (tipo sardo è meglio, sono senza barbetta).
  • Tagliarli in 4 spicchi, poi metterli in un contenitore con succo di limone e poca acqua.
  • Lasciare in ammollo per un'oretta, in seguito sistemare i carciofi su di un vassoio, spargere sopra una manciata di sale fino, rigirandoli di tanto in tanto, e lasciandoli così per almeno due ore.
  • Sciacquare i carciofi dentro ad un colino, asciugarli tamponandoli e cercando di aprire i petali, formando una crestina di gallo.
  • A parte sbattere due albumi con qualche goccia di limone e pizzico di sale, passare ogni crestina nell'albume, poi nella farina di ceci.
  • Friggere i carciofi in olio di semi di arachidi ben caldo, scolare su carta assorbente, servire caldi o freddi a piacere.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.