Frittelle di carciofi senza pastella cotte in friggitrice ad aria, croccanti e gustose

Ormai la friggitrice ad aria è diventata la migliore amica in cucina, soprattutto di chi ama mangiare leggero, senza rimetterci con il gusto. Oggi ti proponiamo una ricetta facile facile, ma dal sapore favoloso e, se ami i carciofi, non puoi perderla. 

Carciofi in friggitrice ad aria

Ti potrebbero piacere…

RICEVI GRATUITAMENTE LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SUL
CANALE TELEGRAM ”FRIGGITRICE AD ARIA” CLICCANDO QUI

cavolfiore friggitrice ad aria

castagne in friggitrice ad aria

melanzane ripiene friggitrice ad aria

Frittelle di carciofi in friggitrice ad aria

Chef: Loredana Garbini
Vuoi preparare delle squisite frittelle di carciofi senza pastella, dal cuore morbido e croccanti fuori? Questa è la ricetta che stavo cercando
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 15 min
Tempo totale 45 min
Portata Contorno
Cucina Italiana
Porzioni 2 Persone
Calorie 170 kcal

Ingredienti  

Ingredienti per i carciofi in friggitrice ad aria

  • 4 carciofi medi
  • 1 limone succo
  • farina 00 qb
  • 1-2 uova medie
  • pan grattato qb
  • sale qb
  • 1-2 puff olio extra vergine
  • pepe qb

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare le frittelle di carciofi senza pastella

  • Pulire i carciofi, togliendo le foglie esterne più dure.
  • Tagliare il gambo (si può anche pulire bene, tagliare finemente ed aggiungerlo in friggitrice, seguendo lo stesso procedimento).
  • Dividere i carciofi in due, poi in 4 spicchi, eliminare la barbetta (la peluria che si trova all’interno), e man mano che sono pronti immergerli in una ciotola con acqua fredda e succo del limone. Dopo 10 -15 minuti, toglierli dall’acqua e asciugarli bene con un canovaccio.
  • Intanto versare in un piatto la farina, in un altro il pangrattato e in un altro ancora le uova, sbattendole per qualche minuto e aggiungendo un pizzico di sale, e pepe se piace.
  • Riprendere gli spicchi di carciofi, assicurarsi che siano ben asciutti, poi passarli uno alla volta, prima della farina, premendo leggermente e facendolo ben aderire, poi nell’uovo, stesso procedimento e per finire nel pangrattato.
  • Man mano che sono pronti, adagiarli su un tagliere.
  • Spruzzare qualche puff di olio extra vergine (volendo si possono spruzzare i carciofi anche con olio di semi).
  • Preriscaldare la friggitrice ad aria a 200° per 5-8 minuti.
  • Estrarre il cestello e ricoprire con un foglio di carta forno forato, adagiare gli spicchi di carciofi, chiudere e cuocere a 180° per 15 minuti, a seconda delle dimensioni.
  • Se si vogliono più croccanti, proseguire la cottura per qualche minuto ancora.
  • Meglio sistemarli in un unico strato, girandoli poi a metà cottura, Se non ci stanno tutti, effettuare due cotture.
  • Una volta pronti, sistemarli su un piatto da portata e servire caldi.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.