Vai al contenuto

Il ritorno di un classico: gelato “Uova al Tegamino” versione semifreddo!

gelato uova al tegamino

I dolci hanno questo potere meraviglioso: ci trasportano indietro nel tempo, risvegliano ricordi, fanno rivivere emozioni dimenticate. Uno di questi è sicuramente il gelato “uova al tegamino”, un dolce semplice ma di grande effetto che ha fatto la storia della pasticceria italiana. Originario degli anni ’80, oggi torna a farci compagnia con la sua dolcezza ineguagliabile e la sua divertente presentazione.

Questo dessert, grazie alla sua forma e ai suoi ingredienti, ricorda infatti proprio delle uova al tegamino, ma è in realtà un goloso gelato con una sorpresa al cioccolato. Scopriamo insieme come realizzarlo, anche in una versione semplificata per riutilizzare ingredienti avanzati.

Se stai cercando altri modi creativi per gustare il gelato, ti consigliamo di provare anche queste ricette. Il gelato alla Nutella farà la felicità dei fan della celebre crema spalmabile. Oppure, per un tocco di raffinatezza, prova il gelato tartufo bianco al caffè. Se desideri un gusto fruttato, il gelato alla banana è l’opzione ideale, e puoi prepararlo facilmente anche senza gelatiera. Infine, per i fan dei classici, ecco una torta gelato vaniglia e cioccolato davvero irresistibile.

Ma ora, torniamo alla nostra ricetta del giorno: il gelato “Uova al Tegamino”. Seguici in questo viaggio tra ricordi e sapori, e scopri come preparare questa delizia a casa tua.

Gelato uova al tegamino

Chef: Patty Piperita
Scopri come preparare il gelato 'uova al tegamino', un dolce divertente e delizioso che ti riporterà direttamente negli anni '80
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 20 minuti
Riposo in frigo 2 ore
Tempo totale 2 ore 20 minuti
Portata Gelati e semifreddi
Cucina Italian
Porzioni 2 Persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Per realizzare il gelato “uova al tegamino” avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2 mezze pesche sciroppate
  • 100 g mascarpone freddo
  • 100 ml panna vegetale fredda
  • 1 cucchiaio scarso di zucchero a velo
  • Cioccolato fondente q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Congelare i tegamini

  • Il primo passo consiste nel mettere in freezer 2 tegamini. Questa operazione ti permetterà di avere una base fredda e pronta per accogliere il tuo dessert.

Montare la crema

  • Preparare la crema montando insieme 100 g di mascarpone freddo e 100 ml di panna vegetale fredda. Aggiungere un cucchiaio scarso di zucchero a velo per dare un tocco di dolcezza in più.

Preparare le “uova al tegamino”

  • Una volta pronti i tegamini, farci uno strato con la crema montata, cercando di simulare l’effetto dell’albume cotto di un uovo. Al centro, collocare la mezza pesca sciroppata per imitare il tuorlo.
  • Infine, grattugiare del cioccolato fondente (che si consiglia di tenere sempre in frigo in questo periodo) e spargerlo sopra la crema per completare il dessert.

Refrigerare

Varianti

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Se si ha più tempo a disposizione, è possibile arricchire ulteriormente questo dessert. Un’opzione è quella di mettere sulla base dei savoiardi o dei biscotti di riso bagnati nel succo delle pesche, aggiungere uno strato di crema pasticcera, poi la panna e le mezze pesche sciroppate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.