Pepite di parmigiano, 2 ingredienti per un aperitivo spettacolare in 10 minuti

Oggi vediamo insieme come fare le:

Pepite di parmigiano 

Un veloce antipasto, molto gustoso ed originale; bastano albumi e parmigiano grattugiato, ma si possono utilizzare anche altri formaggi a proprio gusto: pecorino, provolone o comunque un altro tipo di formaggio, purché sia saporito e che si possa grattugiare. 

Pepite di parmigiano

Chef: Salvatore Muto
Tempo di aperitivi all’aperto, in famiglia o tra amici. Quale ricetta migliore da preparare per stupire tutti con 2 Ingredienti è pronta solo in 10 minuti? Le pepite di parmigiano sono proprio quello che cercavi!
5 da 6 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata Antipasti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 170 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare le pepite di parmigiano

  • 70 g albumi
  • 200 g parmigiano grattugiato

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare le pepite di parmigiano

  • Amalgamare gli albumi senza montarli con il parmigiano grattugiato, tutto a mano.
  • Formare delle palline, porle su un vassoio e metterle in frigo per 30 minuti a rassodare.
  • Trascorso il tempo di riposo, friggere le pepite di parmigiano in olio non troppo caldo a 160°, fino a doratura per circa 10 minuti, girandole spesso.

Consiglio furbo

  • La temperatura giusta per friggere è di circa 160°-170°, ma se non si dispone di un termometro da cucina, ci sono anche dei metodi casalinghi per capire quando l'olio è pronto per friggere; basta immergere un manico di una paletta di legno o uno stuzzicadenti, quando inizia a fare le bolle l'olio è pronto e si può iniziare la frittura.

Conservazione

  • Le pepite di parmigiano si conservano in frigo per un giorno, anche se meglio consumarle subito, per evitare che perdano la loro croccantezza, come del resto tutti i tipi di frittura.

TI POTREBBERO PIACERE…

cestini di parmigiano con trofie

pasta frolla salata con olio e parmigiano

melanzane al forno con pomodoro e parmigiano

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.