Vai al contenuto

Risotto alla Milanese: ricetta originale di uno dei piatti più famosi e amati d’Italia

risotto alla milanese

Il Risotto alla Milanese, un piatto simbolo della tradizione culinaria lombarda, è radicato profondamente nella storia di Milano. Ricco di sapore, dal colore dorato e dalla consistenza cremosa, questo piatto risale all’era medievale e ha un’origine tanto affascinante quanto gustosa.

La leggenda narra che la ricetta del Risotto alla Milanese sia nata durante la costruzione del Duomo di Milano nel 1574. Un apprendista di nome Valerio, noto per l’abitudine di aggiungere zafferano ai vetri colorati per intensificarne il colore, decise di sperimentare aggiungendo zafferano al risotto, durante il banchetto di nozze della figlia del suo maestro. Sebbene fosse un’aggiunta insolita all’epoca, il risultato fu sorprendente: il risotto acquisì un colore dorato e un sapore ricco, che conquistarono immediatamente tutti i presenti.

Da allora, il Risotto alla Milanese ha conservato la sua ricetta originale, diventando uno dei piatti più amati della cucina italiana. Il riso Carnaroli, il midollo di bue, il brodo di carne, il vino bianco, la cipolla, lo zafferano e il formaggio grattugiato si uniscono in un connubio di sapori e consistenze che rispecchiano l’autentica cucina milanese.

Realizzare il Risotto alla Milanese non è solo cucinare: è un viaggio nelle tradizioni, nei sapori e nei colori di una città che ha fatto della gastronomia una delle sue più grandi espressioni culturali. Seguendo questa guida passo passo, avrai l’opportunità di portare un pezzo di questa storia direttamente nella tua cucina.

Da provare: risotto con cavolo rosso, risotto mare e monti e risotto ai carciofi.

Risotto alla milanese

Chef: Loredana Garbini
Scopri come preparare un autentico Risotto alla Milanese con la nostra guida passo passo. Una ricetta semplice, ma di grande effetto!
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 380 kcal

Ingredienti  

Per servire quattro persone, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 360 g riso Carnaroli
  • 20 g midollo di bue
  • 80 g burro
  • 40 g cipolla bianca
  • 50 ml vino bianco
  • 2 bustine zafferano
  • 1 litro e 1/2 circa brodo di carne
  • 60 g formaggio grattugiato
  • Sale a piacere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare il risotto alla milanese

  • La preparazione del Risotto alla Milanese richiede una serie di passaggi ben definiti, ciascuno fondamentale per ottenere un risultato finale squisito.
  • Iniziare con l’operazione di tritare finemente la cipolla bianca, il che contribuirà a dare al risotto una base aromatica delicata.
  • Successivamente, procedere con lo sciogliere il midollo di bue insieme a 20 gr di burro in un tegame antiaderente. Aggiungere la cipolla tritata alla miscela e lasciarla a fuoco dolce per circa 5 minuti, permettendo alla cipolla di assorbire dolcemente i sapori del midollo e del burro.
  • Il passo seguente è quello di tostare il riso. Per fare ciò, è necessario unire il riso alla miscela di cipolla, midollo e burro nel tegame, lasciandolo a fuoco vivo per un minuto. Questa fase permette al riso di assorbire i sapori e di prepararsi all’aggiunta dei liquidi.
  • Quindi, è necessario versare il vino bianco nel tegame, attendendo che evapori completamente. Il vino bianco arricchirà il riso con i suoi sapori e contribuirà alla creazione della consistenza cremosa tipica del risotto.
  • Dopo l’evaporazione del vino, iniziare a versare gradualmente il brodo di carne caldo. Ricordare di aggiungere il brodo un po’ alla volta, mescolando costantemente, per permettere al riso di assorbirlo uniformemente.
  • Dopo circa metà del tempo di cottura, che dovrebbe essere in totale tra i 16 e i 20 minuti, è il momento di aggiungere lo zafferano. Questo ingrediente prezioso conferirà al risotto quella caratteristica tonalità dorata e un sapore unico.
  • Verso la fine della cottura, togliere il tegame dal fuoco e aggiungere il burro rimanente e il formaggio grattugiato. Mescolare bene per far amalgamare gli ingredienti, creando una crema morbida e avvolgente.
  • Infine, prima di servire, lasciare riposare il risotto per un minuto. Questo darà al risotto il tempo di assorbire tutti i sapori e di raggiungere la consistenza perfetta.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Ecco fatto! Il Risotto alla Milanese è pronto per essere gustato. Se lo si desidera, è possibile aggiungere un ulteriore cucchiaio di formaggio grattugiato prima di servire.

Consigli per una Perfetta Riuscita

Per garantire la perfetta riuscita del tuo Risotto alla Milanese, è utile tenere in considerazione alcuni consigli.

  • Utilizzare il riso giusto – Il riso Carnaroli è l’ideale per questa ricetta perché ha una grande capacità di assorbimento dei liquidi senza perdere la consistenza.
  • Tostatura – Il processo di tostatura del riso è essenziale per la riuscita del risotto. Questa operazione aiuta a sigillare i chicchi e a mantenere la loro consistenza durante la cottura.
  • Brodo caldo – È fondamentale che il brodo sia sempre caldo durante l’aggiunta al riso. Un brodo freddo interromperebbe la cottura del riso.
  • Mescolare frequentemente – Il risotto richiede attenzione costante. Mescolare spesso aiuta a liberare l’amido dal riso, contribuendo alla cremosità del piatto.
  • Mantecare a fine cottura – Aggiungere il burro e il formaggio alla fine della cottura permette al risotto di acquisire una consistenza più cremosa.

3 varianti

La ricetta continua dopo gli annunci…

Anche se la ricetta tradizionale del Risotto alla Milanese è insuperabile, esistono diverse varianti che possono essere altrettanto gustose.

  1. Risotto alla Milanese con piselli – È possibile aggiungere dei piselli durante la cottura del risotto per una versione più primaverile e colorata del piatto.
  2. Risotto alla Milanese con salsiccia – Per un risotto più sostanzioso, si può aggiungere della salsiccia sbriciolata durante la cottura.
  3. Risotto alla Milanese con funghi – I funghi aggiungono un gusto terroso al risotto e possono essere un’ottima variante per l’autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.