Prugne sciroppate: come conservare le susine per l’inverno (pronte in 20 minuti)

Anche la frutta può diventare un dolce golosissimo e sfizioso. Ne sono la riprova queste susine cotte aromatizzate.

Una valida alternativa per soddisfare quella irrefrenabile voglia di dolce che ogni tanto ci prende.

E sono pronte in appena 5 minuti!

Potete usare, volendo, anche altri tipi di frutta, come ad esempio le pesche sciroppate veloci e i mandarini cinesi sciroppati.

Da provare: ciliegie sotto spirito.

Prugne sciroppate

Chef: Acquolina Lina
Per la merenda o per guarnire dolci, le prugne sciroppate sono una vera chicca da consumare in ogni occasione.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Tempo totale 15 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 10 Persone
Calorie 100 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Come preparare le susine caramellate

  • 500 g. susine
  • 200 g. zucchero semolato
  • 50 g. zucchero a velo
  • succo di mezzo limone
  • 1 pezzetto di cannella sbriciolata
  • 5 chiodi di garofano

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Cosa ci serve per preparare le prugne sciroppate intere

  • Raccogliere in un tegame le susine non troppo mature, aggiungervi lo zucchero semolato, lo zucchero a velo, il succo di mezzo limone, un pezzetto di cannella sbriciolata, 5 chiodi di garofano.
  • Portare il tegame sul fuoco, fare cuocere per 20 minuti.
  • Trasferire il composto in vasetti già sterilizzati in forno. Scopri come sterilizzare correttamente i vasetti per conserve o marmellate.
  • Una volta raffreddate, si conservano in un luogo fresco e asciutto lontano dalla luce.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.