Zuccotto: ricetta originale del dolce fiorentino più buono di sempre (foto passo passo)

Lo zuccotto: un ottimo dolce semifreddo di origine fiorentina, costituito oggi da una calotta esterna di fette di pan di Spagna bagnate con Alchermes o Rum e un ripieno di ricotta montata con panna e zucchero, di cui in genere una parte al cioccolato.

Lo zuccotto col tempo è andato via via trasformandosi in gelato, a dire il vero… ma oggi, quella che vedremo è la ricetta ritenuta originale.

L’invenzione viene attribuita al Buontalenti, l’architetto dei Medici. Si narra che in occasione di un banchetto di Corte avrebbe fatto preparare questo semifreddo col ripieno composto da ricotta montata, canditi e frutta secca.

Da provare: zuccotto alla crema, zuccotto tiramisù, zuccotto pan di stelle e zuccotto alle fragole.

Zuccotto ricetta originale

Chef: Piero Benigni
Lo zuccotto: un dolce tradizionale, forse un po' lungo da preparare, ma la sua bontà non vi farà pentire del tempo passato a prepararlo!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 1 h
Riposo in frigo 2 h
Tempo totale 3 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 10 Persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare lo zuccotto

  • 500 g. ricotta
  • 250 g. panna da montare
  • 250 g. pan di Spagna
  • 80 g. zucchero a velo
  • 30 g. cacao amaro in polvere
  • 60 g. alchermes o rum
  • 40 g. zucchero
  • 2 cucchiai canditi o gocce di cioccolato
  • 60 g. acqua

Preparazione della ricetta
 

Come preparare lo zuccotto

  • Iniziare bagnando l’interno dello stampo e foderarlo con pellicola da cucina.
  • Non lasciare bolle d’aria e far sì che debordi tranquillamente: quella che avanza farà comodo per estrarre lo zuccotto dallo stampo.

Preparare la bagna

  • Passare a preparare la bagna, che potrete fare con Alchermes o con Rum.
  • Far intiepidire sul fornello in un tegamino 60 ml di acqua con 1 cucchiaio e mezzo di zucchero e farlo sciogliere completamente.
  • Togliere dal fuoco e unire 60 ml di liquore, alcolico o no a seconda dei gusti.

Preparare la base dello zuccotto

  • Tagliare se necessario il pan di Spagna: lo spessore giusto è di 7-8 mm, quanto una sigaretta, come si vede bene dalle foto, ma c’è chi lo preferisce un po’ più spesso.
    zuccotto preparazione 0
  • Più è spesso, più bagna sarà necessaria.
  • Iniziare a foderare la ciotola, lasciando che le fette debordino un po’ in cima, almeno a 1 cm, perché quando si andrà a mettere la ricotta montata le fette verranno un po’ compresse e tirate in basso.
  • Una volta foderata tutta la ciotola, bagnare le fette con un pennello ricordandovi di lasciare qualche cucchiaio di bagna per il fondo.
    zuccotto preparazione 1

Preparare la crema e assemblare il dolce

  • La ricotta dovrà essere priva del siero.
  • Montare in una ciotola la panna con lo zucchero a velo e un pizzico di sale.
  • Quando sarà a neve ben ferma, aggiungere la ricotta e mischiare col cucchiaio e poi con le fruste.
  • Toglierne la metà e aggiungerci il cacao, poi mischiare bene.
  • Mettere questa crema al cioccolato nel fondo della ciotola.
    zuccotto preparazione 2
  • Mischiare i canditi alla ricotta rimanente e mettetela nello stampo, lasciando il posto per il fondo.
    zuccotto preparazione 3
  • Rifilare il pan di Spagna a raso col fondo.
  • Mettere le fette che costituiscono il fondo (o un pezzo unico) e spennellare con la bagna restante.
    zuccotto preparazione
  • Lo zuccotto è pronto, ma dovrà stare diverse ore in frigorifero per assestarsi e assodarsi.

Conservare lo zuccotto

  • Si conserva in frigo per 3 giorni, chiuso col suo coperchio.
  • Prima di consumarlo, passatelo in frigo per almeno 2 ore. È pronto quando si fa forare bene da uno spiedino.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.