Vai al contenuto
Home » Stracotto toscano: ricetta originale di un secondo di carne saporito e tenero

Stracotto toscano: ricetta originale di un secondo di carne saporito e tenero

stracotto toscano

Lo Stracotto toscano è un superbo piatto della tradizione a base di carne di manzo stufata a fuoco bassissimo per alcune ore, insaporito da vino rosso ed erbe fresche.

Fondamentale per la riuscita del piatto è il giusto taglio di carne. Si consiglia di utilizzare quello che in toscano è chiamato “sorra” e in altre regioni è noto come polpa di spalla o cappello del prete, morbido e non eccessivamente grasso.

Lo stracotto può essere accompagnato da un’insalata mista e da patate arrosto o bollite, e si consiglia di servirlo con un vino rosso importante, magari un Chianti o un Bolgheri.

Continuare a leggere per scoprire la ricetta dello Stracotto toscano!

Da provare: zuppa di farro toscana, schiacciata toscana croccante, roast beef ricetta toscana e sugo finto toscano.

Stracotto toscano

Chef: Piero Benigni
Superbo piatto tradizionale a base di manzo con verdure, tenero e saporito
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 1 minute
Cottura 3 ore
Tempo totale 3 ore 1 minute
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana, toscana
Porzioni 4 persone
Calorie 500 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per preparare lo Stracotto toscano:

  • 1,2 kg manzo sorra
  • 200 g passata di pomodoro
  • 200 g carote
  • 200 g sedano
  • 2 spicchi aglio
  • 250 ml vino rosso
  • 6 cucchiaio olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo fresco q. b.
  • Rosmarino fresco q. b.
  • Sale e pepe q. b. oppure misto per arrosti o salamoia bolognese

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come si prepara lo Stracotto toscano:

  • Al momento di acquistare la carne, farla legare dal macellaio. Altrimenti provvedere in casa, aggiungendo un rametto di rosmarino.
  • insaporire la superficie della carne strofinandola con sale e pepe, o con il misto di spezie acquistato.
  • Tritare finemente la cipolla, la carota e il sedano e anche il prezzemolo e l'aglio. Per il momento, mettere da parte.
  • Munirsi di un tegame dal fondo spesso e sufficientemente grande da contenere tutta la carne, preferibilmente in ghisa. Versarvi l'olio d'oliva.
  • Scaldare il tegame con l'olio e, non appena sarà bollente, rosolare la carne per 1 minuto da ogni lato, in modo da sigillarla accuratamente.
  • Togliere momentaneamente la carne dal fuoco e posarla su un piatto da tenere a portata di mano.
  • Mettere nel tegame le verdure e lasciarle cuocere con il coperchio per 45 minuti. Durante la cottura, mescolare più volte con un cucchiaio di legno e se necessario aggiungere un po' d'acqua.
  • Fare spazio tra le verdure in modo da poter rimettere la carne nel tegame. Quando si sarà riscaldata, sfumarla con il vino e lasciarlo evaporare.
  • Aggiungere la passata di pomodoro. Da questo momento in poi, abbassare la fiamma al minimo e calcolare 3 ore di cottura, con il tegame quasi interamente ricoperto.
  • Ogni 20 minuti circa, girare la carne e, se necessario, aggiungere poca acqua per evitare che asciughi troppo.
  • Trascorso il tempo di cottura, assaggiare le verdure e, se necessario, regolare di sale. Spegnere la fiamma.
  • Lo Stracotto toscano è pronto! Lasciarlo intiepidire un po' e servirlo a fette di 5 – 8 millimetri di spessore insieme alle verdure, frullate o semplicemente così come si presentano.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Si conserva in frigorifero fino a 3 giorni e se si desidera può essere surgelato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.