Vai al contenuto

Tarte tatin salata di cipolle rosse, per veri intenditori!

torta salata di cipolle rosse

Oggi vediamo insieme come fare la:

Torta di cipolle

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Se ami le cipolle devi assolutamente provare la tarte salata di cipolle rosse. Un guscio di croccante pasta briseé fatta in casa in poche mosse, racchiude un ripieno delizioso di cipolle caramellate da leccarsi i baffi. Ottima con le cipolle di Tropea! Se ami le tarte tatin, prova la tarte tatin alle mele versione dolce.

Torta di cipolle francese

Chef: Rosalba Lo Feudo
Pasta briseé e cipolle caramellate con glassa all'aceto balsamico… la tarte tatin di cipolle rosse è per veri intenditori!
4.86 da 7 voti
Stampa la ricetta
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Pizze e torte rustiche
Cucina Francese
Porzioni 6 Persone
Calorie 186 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare la torta salata alle cipolle

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la pasta briseé (teglia da 24 cm)

    • 200 g farina 00
    • 100 g burro
    • 70 ml acqua fredda
    • 1 pizzico Sale

    Per il ripieno

    • 3 cipolle rosse grandi
    • 100 ml aceto balsamico
    • 3 cucchiai zucchero di canna
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare la torta alle cipolle

      Preparare la pasta briseé

      • Su un piano da lavoro, mescolare farina, sale e burro, poi aggiungere l’acqua ed impastare velocemente, ottenendo un panetto omogeneo.
      • Formare una pagnottella e farla riposare in frigo, avvolta in pellicola per un’ora.

      Preparare la farcitura

      • Affettare le cipolle non troppo sottili e, senza aprire gli anelli concentrici, sistemarle in una larga padella antiaderente.
      • Coprire le cipolle con l’aceto balsamico, lo zucchero e il pizzico di sale.
      • Farle cuocere a fuoco medio per pochi minuti senza girare poi, appena si è formata la glassa, con l’aiuto di una paletta, girare le cipolle dall’altro lato, senza aprire i gruppi di anelli e far cuocere ancora un paio di minuti.

      Assemblaggio e cottura

      • Adagiare poi le cipolle caramellate sul fondo di una teglia a cerniera, coperta con carta forno, senza lasciare spazi, ma a 1,5 cm dal bordo. Fare un giro di pasta solo lungo il bordo della tortiera come in foto.
        torta salata di cipolle preparazione1
      • Stendere la pasta briseé con un matterello e disporla sulle cipolle; bucherellare la pasta per non farla gonfiare e cuocere la tarte tatin in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti.
        torta salata di cipolle preparazione
      • Sfornare, poi capovolgere la tarte tatin su di un piatto da portata.
      • Far intiepidire e gustare.
      • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

      Conservazione

      La ricetta continua dopo gli annunci…
      • La torta di cipolle si conserva per 1 giorno in un contenitore ermetico. Ovviamente il giorno seguente non manterrà la stessa croccantezza.

      TI POTREBBERO PIACERE…

      cipollata di tonno alla siciliana

      marmellata di cipolle di tropea con aceto balsamico

      taralli alla cipolla

      genovese di cipolle

      2 commenti su “Tarte tatin salata di cipolle rosse, per veri intenditori!”

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.