Torta Amalfi di Sal De Riso, il profumo di limone è indescrivibile!

Un dolce che profuma di fresco, di limone e di ingredienti semplici che tutti abbiamo in casa, il dolce di Amalfi di Sal De Riso è ottimo da servire a colazione, ma anche e perché no, da gustare con una tazza di thè o un buon caffè. 

Torta Amalfi di Sal De Riso 

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Ti potrebbero piacere…

torta caprese di sal de riso

polacca aversana sal de riso

torta cubana sal de riso

crostata zuppa inglese sal de riso

Torta Amalfi di Sal De Riso

Chef: Delia Ciriello
Di dolci al limone ce ne sono tanti, na la torta Amalfi di Sal De Riso li batte tutti per il suo profumo irresistibile.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Ingredienti per la torta Amalfi

  • 160 g Zucchero a velo
  • 130 g Burro morbido
  • 1 pizzico Sale
  • 2 Limoni non trattati buccia grattugiata
  • 1 baccello Vaniglia o 1 cucchiaino estratto
  • 100 g Uova intere 2 uova medie
  • 100 ml Latte intero
  • 80 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 100 g Mandorle
  • 10 g Lievito per dolci
  • 20-30 g limoncello

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare la torta Amalfi

  • Per prima cosa unire nella ciotola il burro morbido, la buccia grattugiata dei limoni, la vaniglia, il sale e lo zucchero a velo. Montare per circa 10 minuti fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa.
  • Aggiungere le uova una per volta, unendo la successiva, solo quando la precedente sarà completamente assorbita, lavorando sempre ad alta velocità.
  • Intanto da parte setacciare la farina con il lievito.
  • In un mixer con lame unire le mandorle e la fecola e tritare fino ad ottenere una farina sottile, unire le due farine e mescolare.
  • Diminuire la velocità della macchina e aggiungere al composto di uova, in modo alternato, la miscela di farine e il latte, lavorando fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.
  • Versare l’impasto in uno stampo semisferico di 18-20 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato con farina di mais.
  • Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 160° per circa 45-50 minuti, vale prova stecchino.
  • Quando la torta Amalfi sarà pronta, sfornare e lasciar intiepidire all’interno dello stampo, poi sformare e lasciar raffreddare su una gratella.
  • Spolverizzare con zucchero a velo.

La torta Amalfi senza glutine

  • Se sei intollerante al glutine, puoi sostituire la farina con la fecola o l’amido di mais. Sarà buonissima ugualmente e potranno mangiarla anche i celiaci.
  • La torta Amalfi si conserva sotto una campana di vetro per 4-5 giorni.
torta amalfi
torta amalfi

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.