BRIOCHE SICILIANE CON LIEVITO MADRE, FARCITE ALLA PANNA E AMARENE

La brioche siciliana nel segno della ricetta tradizionale: rigorosamente preparata con lievito madre, come vuole la tradizione.

Il procedimento? E’ un pochino lungo ma tutti gli sforzi sono ripagati.

Brioche siciliane con lievito madre

Chef: Gerarda Garofano
Brioche siciliane con lievito madre: come tradizione comanda
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Riposo 6 h
Tempo totale 6 h
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 10 brioche
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare le brioche siciliane con lievito madre

  • 300 g farina w 400
  • 200 g farina 0
  • 235 ml latte
  • 80 g zucchero
  • 2 uova intere più un tuorlo
  • Buccia di 1 limone grattugiato
  • 100 g. burro
  • 8 g. sale
  • 50 g, pasta madre

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le brioche siciliane con lievito madre

  • Fare un prefermento con 50 g di lievito madre, 200 g di farina e 235 ml di latte.
  • Farlo lievitare per qualche ora. Mettere nella planetaria la farina setacciata, aggiungere le uova leggermente sbattute, lo zucchero, la buccia di limone, tutto il prefermento ed infine il burro morbido e il sale.
  • Lavorare fino a quando l’impasto si stacca dalle pareti.
  • Far lievitare un paio d’ore e poi far riposare l’impasto in frigo per una notte.
  • Al mattino formare le brioche, che devono pesare circa 80 g l’una.
  • Far lievitare circa 6 ore fino al raddoppio del volume. Infornare a 160° per circa 30 minuti.
  • Farcire con panna montata e amarene sciroppate.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.