QUARKKUCHEN, TORTA DI RICOTTA TEDESCA CON YOGURT E MELE

Quarkkuchen, torta di ricotta tedesca con yogurt e mele

RICETTA DI: MARIA ORLANDO

ingredienti:

Per la frolla:

250 g di burro
125 g zucchero
un pizzico di sale
un cucchiaino da caffè di vanillina
2 rossi d’uovo
375 g farina
un cucchiaio di lievito per dolci

Preparazione:

Montare con le fruste il burro e aggiungere man mano lo zucchero, il sale, la vanillina e i due tuorli, sbattere fino a che l’impasto si schiarisca; aggiungere la farina setacciata con il lievito.
A questo punto io ho impastato a mano, ma si puo porre tutto dentro la planetaria; impastare fino ad ottenere un bel panetto.
Lasciare riposare in frigo per 1 ora.
Prendere la pasta, stenderla sulla teglia ricoperta con carta da forno e fare anche un bordo alto, ricoprire il fondo della torta con delle fettine di mela.

Versare sopra:

500 g di quark (ricotta tedesca comprata alla Lidl)
500 g di yogurt naturale non zuccherato
200 g di zuccehero
una bustina di vanillina
1 limone, buccia grattugiata e succo
2 uova intere + 2 albumi non montati
50 g di maizena

Preparazione:

mischiare tutti gli ingredienti e versarli sopra la frolla, deve venire bella alTORTA DI RICOTTA TEDESCA CON YOGURT E MELEta; usate una teglia a cerniera del diametro di 24 cm.
Con della pasta avanzata fate le briciole infarinate e cospargere sopra l’impasto, infornate a 180° per 85 min; lasciarla raffreddare bene altrimenti si puo rompere (io l’ho cotta ieri sera e lasciata raffreddare tutta la notte); si conserva in frigo per 4 – 5 giorni.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

2 Comments

  1. Avatar

    Ma le mele…che fine hanno fatto?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.