TORTA TOLEDO | DOLCE farcito della tradizione NAPOLETANA

In cucina...

Seguici sui social

259,078FanMi piace
104,704FollowerSegui
75,973FollowerSegui
350FollowerSegui
494FollowerSegui

Oggi vediamo insieme come fare la torta Toledo.

La torta Toledo rappresenta un must della nota e antica pasticceria napoletana Leopoldo, creata per omaggiare la storica e importante strada della città, via Toledo appunto

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.
Torta Toledo

Torta toledo

Chef: Anna Salomone
Una torta a strati, di una bontà unica. Se vuoi fare bella figura oppure devi festeggiare un’occasione speciale, prova la deliziosa Torta Toledo.
4 da 13 voti
Preparazione 50 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 240 kcal

Ingredienti
  

Per la crema al latte

  • 500 ml panna fresca liquida
  • 1 bacca di vaniglia
  • 150 g zucchero semolato
  • 50 g burro
  • 10 g colla di pesce
  • Inoltre
  • 500 ml panna fresca liquida
  • 50 g zucchero al velo

Per la pasta biscotto

  • 180 g albumi
  • 120 g tuorli
  • 188 g zucchero semolato
  • 50 g cacao amaro

Per il croccantino al pralinato di nocciole (facoltativo)

  • 120 g pralinato di nocciole
  • 65 g cioccolato fondente
  • 65 g crepes dentelle oppure cialde di wafer sbriciolate o cornflakes

Istruzioni
 

Iniziare la preparazione della torta Toledo.

    Preparare la crema di latte

    • In un pentolino mettere la prima quantità di panna, lo zucchero semolato e i semi della bacca di vaniglia, portare sul fuoco e mescolare per sciogliere lo zucchero; quando raggiunge l’ebollizione, unire il burro e farlo sciogliere.
    • Allontanare dal fuoco e travasare in ciotola, unire la colla di pesce precedentemente ammollata in 50 ml di acqua e strizzata. Mescolare con cura per farla sciogliere bene, coprire con pellicola a contatto e, quando sarà tiepida, conservare in frigo per 12 ore.
    • Trascorso il tempo necessario, montare la seconda dose di panna con 50 g di zucchero al velo.
    • Prelevare la crema al latte dal frigo, mescolarla prima con una frusta e dopo con un frullatore ad immersione per ridarle morbidezza. Unite la panna montata alla crema al latte e infine aggiungere le gocce di cioccolato.

    Preparare la pasta biscotto

    • In planetaria o con fruste elettriche iniziare a montare gli albumi, unendo lo zucchero in tre riprese.
    • Quando saranno gonfi e fermi, versare a filo i tuorli sbattuti con una frusta e continuare a montare.
    • Con una spatola incorporare il cacao setacciato con movimenti dal basso verso l’alto. Suddividere il composto in tre tortiere da 22 cm, foderate con carta forno, cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 8-10 minuti.
    • Sformare subito, capovolgere su un canovaccio cosparso di zucchero, asportare con delicatezza la carta e coprire con pellicola per evitare che si secchino.
    • Rifilare ogni cerchio a 20 cm di diametro.
    • Preparare il croccantino al pralinato di nocciole
    • Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unire il pralinato e mescolare e infine incorporare le cialde sbriciolate.
    • Volendo la torta può essere realizzata senza fondo croccante, ma partendo direttamente con il primo disco di pasta biscotto.

    Composizione

    • Su un vassoio da portata, collocare un cerchio apribile di 20 cm di diametro, foderato con una striscia di acetato.
    • Sul vassoio spalmare uno strato di croccantino ad uno spessore di 1,5 mm.
    • Porre in congelatore a solidificare circa 20 minuti.
    • Sul croccantino spalmare uno strato di Nutella, coprire con il primo disco di pasta biscotto, farcire con un generoso strato di crema al latte, livellare e coprire con un secondo disco. Spalmare un leggero strato di Nutella, farcire con altra crema al latte, livellare e coprire con l’ultimo disco di pasta biscotto. Comprimere con delicatezza e fare assestare in frigo 5-6 ore.
    • Sganciare il cerchio mobile, staccare la striscia di acetato e cospargere con zucchero al velo.
    • La torta Toledo è pronta per essere gustata.

    2 Commenti

    LASCIA UN COMMENTO

    Recipe Rating




    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ultime ricette

    Altre golosità per te...