CIAMBELLONE ALL’ACQUA CON IL FORNETTO VERSILIA

Il ciambellone nella pentola fornetto può essere arricchito in molti modi: si possono aggiungere gocce di cioccolato, cacao, marmellata, farina di cocco e, al posto dell’acqua, latte vegetale, succo di frutta o spremuta d’arancia.

Inoltre si può farcire con ogni tipo di ripieno. È un dolce molto versatile.

Ciambellone all’acqua con fornetto Versilia

Chef: Agata Garofalo
Un ciambellone leggerissimo all'acqua nel nostro sempre fedele e comodissimo fornetto Versilia.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 14
Calorie 179 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per il nostro ciambellone all'acqua

  • 250 g. farina
  • 50 g. fecola di patate
  • 3 uova
  • 120 g. di zucchero
  • La scorza grattugiata di mezzo limone
  • 130 ml acqua
  • 130 ml olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito in polvere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il nostro ciambellone all'acqua

  • Montare le uova e lo zucchero a lungo con le fruste o il robot da cucina, almeno 10 minuti affinchè il composto risulti molto spumoso
  • Unire la buccia di limone, lacqua e l’olio e continuare ad amalgamare.
  • Ora incorporare fecola e farina e, in ultimo, il lievito.
  • Ungere la pentola fornetto con olio e versare il composto nel fornetto Versilia.
  • Chiudere il coperchio e posizionare sul fornello più piccolo a fuoco vivace.
  • Dopo 3 minuti abbassare la fiamma e continuare la cottura fino a che il dolce non sia pronto.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.