Vai al contenuto
Home » CROSTATA MIMOSA CON CREMA CHANTILLY

CROSTATA MIMOSA CON CREMA CHANTILLY

Da sempre è la torta delicata per eccellenza.

Come delicata è la crema chanitlly che la farcisce.

Se sei alla ricerca di un dolce leggero e fresco, che non sia stucchevole o dal gusto “carico” poiché prediligi i sapori semplici, allora non lasciarti sfuggire la nostra crostata mimosa con crema chantilly.

Crostata mimosa con crema chantilly

Chef: Rita Zanca
La torta mimosa: la più primaverile tra tutte le torte. Fresca e golosa, con un ripieno di crema chanitlly morbido e vellutato. Il procedimento con e senza Bimby
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 10
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci serve per preparare la crostata mimosa con crema chantilly

Per la base

  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • 80 g burro morbido
  • 100 ml latte
  • 150 g farina
  • 2 cucchiaini di lievito un pizzico di sale vaniglia

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per il Pan di Spagna

  • 3 vasetti da yogurt di farina
  • 2 vasetti di zucchero
  • 2 uova
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt preferibilmente alla vaniglia
  • 1 bustina di lievito vanillina

Per la crema

  • 300 ml latte
  • 2 tuorli
  • 3 cucchiai di amido di mais o farina
  • 5 cucchiai di zucchero
  • scorza e succo di limone
  • 150 ml panna da montare

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la crostata mimosa con crema chantilly

    Con il Bimby

    • Versiamo nel boccale tutti gli ingredienti per fare la base e facciamo andare il bimby per 1 minuto, velocità 7.
    • Versiamo l’impasto in uno stampo da crostata furbo (con la scanalatura), imburrato e infarinato e infornate a 170° per 20 minuti.
    • Per il pan di Spagna, ripetete la stessa operazione ma versando nel boccale la quantità di vasetti sopra descritti, sempre 1 minuto, velocità 7.
    • Aggiungete all’impasto qualche goccia di colorante giallo e mescolate. Versate il composto in una tortiera da 26 cm e fate cuocere in forno caldo a 170° per circa 30-35 minuti. Fate la prova stecchino.

    Senza Bimby

    • sia per la base che per il pan di spagna lavorate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero, aggiungete man mano tutti gli altri ingredienti, fino ad avere un composto omogeneo.
    • Prepariamo la crema
    • Montare la panna con un po’ di zucchero a velo e mettere in frigo.
    • Montare i tuorli con lo zucchero con una frusta elettrica, aggiungete l’amido o la farina e un po’ di latte preso dal totale e mescolate fino a ottenere una cremina.
    • In un pentolino fate scaldare il latte, aggiungete la cremina di uova e la buccia lavata di un limone. Mescolate fino a che la crema non si addensa.
    • Fate intiepidire e aggiungete delicatamente la panna montata.
    • Capovolgete la crostata fredda su un piatto da portata, bagnate con acqua e rum e versate la crema su tutta la superficie.
    • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

    • Una volta freddo il pan di spagna, tagliatelo a dischi, togliete la crosta intorno e tagliate il resto a dadini. Cospargete di dadini tutta la crema e spolverizzate con zucchero a velo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.