CROSTATA MORBIDA ALLA NUTELLA, CON E SENZA BIMBY

CROSTATA MORBIDA ALLA NUTELLA, CON E SENZA BIMBY

RICETTA DI: Antonella Audino Ingredienti: – 400 g Farina 00 – 200 g burro freddo a pezzettini – 180 g zucchero – 1 uovo intero – 1 tuorlo – 1 cucchiaino lievito per dolci – 1/2 buccia di limone grattugiata – 1 pizzico di sale – 1/2 bacca di vaniglia Nutella q.b. Preparazione: PER LA FROLLA: Impastare velocemente tutti gli ingredienti sulla spianatoia, prima farina e burro sabbiando gli ingredienti, poi aggiungiamo il lievito, uova, zucchero, zeste di limone, 1 pizzico di sale; compattare formando un panetto e lasciare in frigo almeno un’ora (e comunque più sta meglio è). Se usate il Bimby: inserire nel boccale burro e farina sabbiare Vel 5 per 10 sec, aggiungere uova, farina, lievito e zucchero con 1 pizzico di sale; compattare sulla spianatoia e lasciare in frigo dopo aver formato un panetto bel sigillato. Stendere tra due fogli di carta forno spolverati di farina e far raffreddare nuovamente in frigo, così il taglio sarà perfetto senza sbavature. Tagliate la base poggiando sopra la teglia che useremo. Bucherellare sempre il fondo delle frolle con i rebbi di una forchetta e, se non avete fretta, ponete nuovamente in frigo o congelatore qualche attimo; questo farà in modo che la frolla non scivoli. Riempire con la Nutella a temperatura ambiente, (meno ne metterete più facilmente seccherà, quindi chiudete gli occhi e siate generosi). Decorare con le classiche strisce di frolla, io ho decorato i bordi con dei cuoricini. CROSTATA MORBIDA ALLA NUTELLA, CON E SENZA BIMBYCoprite con un foglio di alluminio la crostata e fate cuocere a 180° forno statico, così per circa 20 minuti; togliere il foglio e continuare la cottura posizionando il calore da sotto per circa 10 minuti. Proseguire con modalità classica di cottura statica per circa 10 minuti, fin quando le strisce non saranno cotte e dorate, non proseguite la cottura altrimenti la Nutella secca. Aspettare che sia fredda per toglierla dalla teglia. Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.