Plumcake alla panna montata

Una ricetta semplice per un plumcake morbido e bagnato

Plumcake alla panna montata

Chef: Anna Maria Conti
Per iniziare bene la giornata questi plumcake sono davvero speciali da inzuppare nel latte o nel caffè
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 15 min
Cottura 40 min
Tempo totale 55 min
Portata Colazione
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa occorre per preparare il Plumcake alla panna montata

  • 200 g farina
  • 100 g fecola
  • 100 g zucchero
  • 250 ml panna fresca liquida
  • 3 uova 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Scorza di 1 limone grattugiata
  • Zucchero a velo q.b

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Cosa occorre per preparare il plumcake alla panna montata

  • Montare le uova con lo zucchero e la scorza di limone, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Setacciare le farine con il lievito.
  • In una ciotola montare con le fruste la panna fresca.
  • Aggiungere al composto di uova le farine setacciate con il lievito.
  • Mescolare bene con le fruste fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Aggiungere delicatamente la panna nell’impasto e amalgamarla al composto con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto senza smontare l’impasto.
  • Imburrare e infarinare (o foderate con carta da forno) uno stampo da plumcake.
  • Versare il composto nello stampo.

Cottura dei plumcake alla panna montata 

  • Cuocere in forno preriscaldato a 170°c per circa 40 minuti.
  • Trascorso il tempo fare la prova stecchino e, se esce asciutto, il Plumcake alla panna è pronto.
  • Sfornare e lasciare raffreddare in teglia. Adagiare il Plumcake alla panna su un piatto da portata e spolverare la superficie con lo zucchero a velo.

Match Francia-Italia: chi inventò la panna montata?

L’origine della panna montata è assai dibattuta e come fosse la Gioconda viene contesa dalla Francia e dell’Italia. Molti danno come certa la leggenda che vede protagonista lo chef di Luigi XIV. Il cuoco Vatel, che immaginiamo un pò stressato visto il datore di lavoro non proprio fra i più tranquilli, si trovò a preparare un dolce per il re ma aveva poca panna. Decise quindi di iniziare a sbatterla per aumentarne il volume e quando vide che il risultato era una crema soffice, aggiunse dello zucchero e il miele e la presentò come crema. Inutile dire che fu un successo e da Chantilly (da qui il nome vhe spesso gli viene dato) arrivò in tutto il mondo. C’è però un’altra storia molto accreditata che spiega la creazione della panna montata. Pare che ancor prima di Luigi XIV, nel 1500, Caterina de’Medici -potremmo dire una che di dolci ne capiva, visto che a lei si deve l’invenzione dei macarons- adorasse richiedere al suo staff di cucina la neve di latte con il miele. La parola definitiva però non è stata ancora pronunciata!

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.