Preparazioni fit fresche e gustose: 10 idee perfette per l’estate 

Con il gran caldo la voglia di cucinare può venire meno, cosa che invece non accade con la fame e la voglia di qualcosa di sfizioso. Che cosa si può fare allora per mangiare qualcosa di fresco e goloso, senza dover trascorrere troppo tempo dietro ai fornelli, soprattutto quando si hanno ospiti a cena o a pranzo? È molto semplice, basta solo scegliere di preparare pietanze che non necessitino di cottura al forno o eventualmente che non abbiano bisogno di una lunga cottura, come preparare il tiramisù con ricotta, anziché con la crema al mascarpone così da ottimizzare i tempi di mantecatura degli ingredienti. 

Dall’antipasto al dolce, ecco qualche idea per preparare pietanze fresche e golose

D’estate ci vuole qualcosa di fresco, ma che permetta anche di fare bella figura se si hanno degli ospiti a pranzo o a cena. Un esempio possono essere gli spiedini di pomodorini, mozzarelline e olive, che ottengono sempre un gran successo. Se si vuole essere più creativi è sufficiente disporli come fossero dei fiori in un vaso e il gioco è fatto. Se non piacciono le mozzarelline, basterà solo sostituirle con dadini di formaggio a pasta dura. Largo spazio sulla tavola anche a: 

1. fettine di melone giallo con prosciutto crudo (è importante che sia dolce e poco salato); 

2. friselle integrali o fettine di pane bruschettato condite con pomodorini, olio e foglie di basilico; 

3. rotolini di frittata alle verdure o un rotolo di pancarrè con formaggio filante e salumi (al posto del classico tramezzino); 

4. tagliere di salumi e formaggi con gnocco fritto o pane casereccio; 

5. insalata di riso o di farro e orzo, a seconda dei propri gusti e di quello che potrebbero preferire i commensali; 

6. straccetti di pollo cotti alla piastra e conditi a freddo con gocce di limone o di aceto balsamico. In alternativa, per un menù vegano, si possono fare degli straccetti di soia con un contorno di verdure grigliate o delle zucchine o delle melanzane ripiene; 

7. polpettine di carne e, per i vegani, polpettine di verdure o di ceci (come i rinomati falafel); 

8. patate lesse condite con olio e origano da servire come contorno, una caponata in agrodolce o un mix di verdure alla griglia condite solo con olio; 

9. frutta di stagione, come melone, anguria, pesche, ciliegie, fragole, lamponi, more, uva, fichi. Eventualmente i frutti possono essere proposti anche in abbinamento ai formaggi. L’abbinamento formaggio e pere, come da tradizione contadina, infatti, è uno dei classici sempre apprezzati sulle tavole italiane;

10. E poi ci vuole un dolce al cucchiaio cremoso e fresco, come il sempre amato tiramisù, in ogni sua variante, ma anche una fettina di cheesecake, un semifreddo o una torta gelato. 

Occorre quindi solo decidere cosa si voglia proporre ai commensali e iniziare subito a preparare la lista della spesa per accertarsi che non manchi nulla. Naturalmente poi si dovrà tener conto anche delle bevande, dalle bollicine (un bel rosé, un bianco frizzantino, un prosecco) ai cocktail analcolici.

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.