Torciglioni brioche allo zucchero e cannella semplicemente irresistibili

In cucina...

Seguici sui social

259,175FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,339FollowerSegui
350FollowerSegui
496FollowerSegui

Oggi vediamo insieme come fare i torciglioni brioche.

Un’alternativa alla colazione del bar o alla classica fetta di torta, i torciglioni brioche sono soffici, profumano di cannella e, se gustati caldi, ti conquisteranno con il loro sapore e la loro morbidezza. Si possono anche cuocere in forno, ma la frittura garantirà loro una croccantezza esterna ed un cuore morbido da leccarsi i baffi. Se ami le treccine, prova anche le brioche con lo zucchero.

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.
torcigkioni fritti

Torciglioni brioche

Chef: Rosalba Lo Feudo
Le brioche di ogni tipologia sono sempre il top per la colazione e la merenda. Prova questi squisiti torciglioni fritti e non resisterai alla tentazione
4.25 da 12 voti
Preparazione 40 min
Cottura 10 min
Lievitazione 2 h
Tempo totale 2 h 50 min
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 16 Brioche
Calorie 220 kcal

Ingredienti
  

Cosa occorre per fare i torciglioni fritti

    Per i torciglioni

    • 300 g farina 00
    • 250 g farina manitoba
    • 60 g zucchero
    • 250 ml latte tiepido
    • 60 g burro morbido
    • 12 g lievito di birra fresco
    • 1 uovo intero
    • Buccia di 1 arancia grattugiata
    • 8 g sale

    Per friggere

    • olio di semi qb

    Istruzioni
     

    Come fare i torciglioni brioche

      Preparare l’impasto

      • Sciogliere il lievito nel latte tiepido con lo zucchero e 3 pugni delle due farine miscelate insieme, mescolare ed aspettare 20 minuti che il lievito si attivi.
      • Unire l’uovo e, piano piano, parte della farina, poi aggiungere il burro alternando con altra farina e far incorporare bene; infine aggiungere il sale e la buccia grattugiata di arancia.
      • Impastare bene, poi ribaltare l’impasto su di una spianatoia e amalgamare, incorporando tutta la farina restante, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
      • Formare un panetto, metterla in una ciotola unta, coprire con pellicola e far lievitare fino al raddoppio, in forno spento con la lucina accesa.
      • Riprendere l’impasto, formare un filone e ricavare 16 pezzi da 50 g ognuno.

      Creare i torchon

      • Formare con ogni pezzetto di impasto una pallina “pirlando” (roteando,a sul piano da lavoro), far riposare le palline coperte da un telo per 30 minuti.
      • Prendere la pallina e appiattirla con le mani, rotolarla su se stessa, fino ad ottenere un cordoncino lungo circa 30 cm.
      • Attorcigliare il cordoncino, come quando si avvolge la carta di una caramella (un’estremità da un lato e una dall’altro).
      • Attaccare le due estremità una sull’altra ed otterrete un torciglione.
        preparazione torciglioni brioche
      • Far riposare i torchon su una placca, coperta con carta forno, per 15 minuti.

      Friggere i torciglioni

      • Nel frattempo in una pentola dai bordi alti scaldare abbondante olio di semi; quando l’olio raggiunge la giusta temperatura (circa 175 gradi), friggere i torchon 3 alla volta, rigirandoli spesso fino a doratura, ci vorrà circa 1 minuto.
      • Scolare su carta assorbente, poi passarli in un piatto com zucchero semolato mescolato con un po’ di cannella in polvere e… consumare caldi caldi.

      Consiglio goloso

      • Al posto della cannella, per chi piace, si potrà usare farina di cocco. Mi raccomando, le brioche dovranno essere passate caldissime nel mix, altrimenti non si attaccherà.
      • Chi volesse renderle le brioche ancora più golose, potrà intingerle per metà nel cioccolato (fondente, al latte o bianco) sciolto in precedenza… una vera delizia.

      Conservazione

      • Congelare i torciglioni avanzati, lo stesso giorno della preparazione. Quando si vorranno consumare, basterà estrarli dal freezer circa mezz’ora prima. Saranno buoni come appena fatti!

      LASCIA UN COMMENTO

      Recipe Rating




      Per favore inserisci il tuo commento!
      Per favore inserisci il tuo nome qui

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Ultime ricette

      Altre golosità per te...