Vai al contenuto
Home » Pranzo della domenica in estate: idee e ispirazioni per mangiare bene anche se fa caldo

Pranzo della domenica in estate: idee e ispirazioni per mangiare bene anche se fa caldo

  • Serena 
  • 4 min read
pranzo-domenica-estate-carpaccio

Chi lo dice che in estate non possiamo mangiare deliziosi manicaretti? Il pranzo della domenica in estate cambia per forza di cose, perché tenere su il ragù a cuocere per 4 ore minimo non è proprio il modo migliore: la cucina si manterrebbe troppo caldo. Possiamo comunque cimentarci nella preparazione di tante bontà, dall’antipasto al dolce. Vi diamo tante idee e ispirazioni.

Antipasti estivi per il pranzo della domenica

Uno dei modi migliori con cui iniziare il pranzo della domenica è con un antipasto o aperitivo freddo: vi abbiamo dato tante idee per antipasti estivi, che sono rigorosamente freschi, leggeri e veloci. Ma vogliamo arricchire ulteriormente il nostro ricettario con chicche da non perdere. Quali? Il carpaccio di pesce spada prima di tutto, magari con un’ottima salsa di capperi: il carpaccio può essere anche di carne, o ancora di salmone, tonno o branzino, a seconda dei gusti.

Se non lo avete mai provato prima, non possiamo che consigliare il finto cestino con salumi e formaggi. Come farlo? Semplice: servendosi dei grissini, quindi formare una sorta di “cestino” dove mettere cotto, crudo, salame, pancetta, coppa… e ovviamente antipasti e sfiziosità varie, tra cui sottoli e sottaceti. In ultimo, una ricetta che mette sempre d’accordo tutti: la torta caprese salata, con pomodoro tagliato a fette, mozzarella e basilico rigorosamente fuori dal forno.

Primi estivi per il pranzo della domenica

pranzo-domenica-estate

Il primo per noi è irrinunciabile. Siamo italiani, ma si legge “pasta” in tutto il mondo. Spaghetti, penne, fusilli, farfalle, o ancora la pasta fresca: abbiamo una lunghissima tradizione culinaria che onoriamo ogni domenica portando a tavola i sapori con cui ci hanno cresciuto le nostre nonne. Come anticipato, non dobbiamo in alcun modo rinunciare a gusto, anzi. Possiamo preparare le linguine con colatura di alici, o ancora un risotto ai fiori di zucca, tipici della stagione.

E se proprio non sapete rinunciare alle lasagne, ottime notizie: possiamo preparare le lasagne al pomodoro, insieme alla mozzarella. Non solo è una variante vegetariana gustosa, ma piace a tutti, grandi e piccini. L’altro grande classico estivo è la pasta al pesto: ma non quello genovese, o almeno, non solo. Possiamo fare un buon pesto di carciofi, o un pesto di pomodorini secchi alla trapanese.

Secondi estivi per il pranzo della domenica

pranzo-domenica-estate-salmone

Anche i secondi sono irrinunciabili. Che pranzo sarebbe, del resto, senza un buon secondo? E anche in questo caso abbiamo l’imbarazzo della scelta. In foto, un ottimo salmone, che tra l’altro è leggero, poco calorico, si può fare al forno e in tanti modi diversi, con contorni differenti, come la caponata di melanzane, un grande classico.

Anche il branzino al forno, possibilmente accompagnato da pomodori, è succoso e goloso. E che dire degli involtini di pesce spada? Le scelte sono molteplici, al forno o in padella, gratinati o no, con sugo di pomodoro o bianchi. Concludiamo con una specialità top… il polpo o i moscardini alla Luciana. Plus (sì, è difficile scegliere): la parmigiana di melanzane.

Dolci estivi per il pranzo della domenica

Che domenica sarebbe senza dolce? Ovviamente non può proprio mancare! Anche in questo caso abbiamo la possibilità di sbizzarrirci. Non è necessario accendere il forno (se lo fate, leggete i nostri trucchi per combattere il caldo) e possiamo ugualmente servire dei dolci al cucchiaio freschi e golosi. La crema al caffè al primo posto: è una dolce coccola per il palato. Ottima la bavarese ai frutti di bosco, oppure la cheesecake alla frutta, il sorbetto all’albicocca… molti dolci sono proprio a base della frutta di stagione: il modo migliore per dare un pranzo a casa propria, ma senza sudare troppo e accontentare tutti i palati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.