Lasagne al forno con pomodoro e mozzarella: la ricetta senza carne, spiegata alla perfezione

Un primo piatto leggero, saporito e vegetariano che si prepara facilmente e spendendo relativamente poco.

Di seguito la ricetta delle Lasagne al pomodoro e mozzarella da preparare per i vostri familiari o per gli ospiti.

Da provare: lasagne di verza, lasagne zucca e gamberetti e lasagne ricotta e spinaci.

Lasagne al forno

Chef: Piero Benigni
Ricetta vegetariana di lasagne condite "alla pizzaiola"
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 35 min
Cottura 30 min
10 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 478 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci occorre per preparare le lasagne al forno

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Ingredienti per la besciamella:

    • 50 g burro
    • 50 g farina tipo 00
    • 500 ml latte intero
    • Sale q. b.
    • Noce moscata q. b.

    Ingredienti per la salsa al pomodoro:

    • 100 g cipolla
    • 800 g polpa di pomodoro o pomodori pelati
    • 1 ciuffo di prezzemolo
    • 4 foglie di basilico
    • 2 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
    • 50 ml vino bianco secco
    • Sale q. b.
    • 1 cucchiaino di zucchero facoltativo

    Ingredienti per le lasagne:

    • 400 g lasagne all'uovo
    • 100 g parmigiano reggiano grattugiato
    • 400 g mozzarella
    • Pangrattato q. b.

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare le lasagne al forno

    • Iniziare preparando la besciamella per le lasagne al pomodoro e mozzarella.
    • In una casseruola sciogliere il burro a fuoco medio, aggiungere la farina e mischiare bene con l'aiuto di una frusta per evitare la formazione di grumi.
    • Versare a poco a poco il latte, senza smettere di mescolare, fino a che la salsa non inizierà ad addensarsi. Proseguire la cottura a fuoco basso per 10-15 minuti circa, ponendo sempre attenzione ad evitare i grumi.
    • Infine, aggiustare di sale, mettere un pizzico di noce moscata e coprire la besciamella con pellicola trasparente (attenzione: la pellicola deve aderire alla superficie, altrimenti si formerà una crosticina!). Lasciare raffreddare.
    • Nel frattempo, far rosolare la cipolla a pezzettini con l'olio d'oliva. Quando sarà appassita, aggiungere il vino bianco secco e proseguire la cottura a fuoco basso. Aggiungere quindi il prezzemolo e il basilico tritati e, quando il soffritto sarà ben amalgamato, la salsa di pomodoro e un po' di sale.
    • Il sugo deve cuocere per mezz'oretta, finché non si sarà eliminata l'acqua in eccesso. Se dovesse avere un sapore acidulo, è consigliabile aggiungere un cucchiaino scarso di zucchero per riequilibrare il sapore.
    • Mentre il sugo cuoce, tagliare la mozzarella a dadini eliminando l’acqua e salarla.
    • In una seconda padella, scaldare un po' d'acqua salata con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, e sbollentarvi quindi le lasagne crude per un paio di minuti, asciugandole poi con un canovaccio pulito.
    • Le lasagne al pomodoro e mozzarella devono ora essere composte nella pirofila, come si mostra nel video.
    • Nel fondo porre un po' di besciamella, uno strato di lasagna, altra besciamella, sugo di pomodoro, mozzarella e una bella spolverata di parmigiano. Proseguire con il secondo strato: besciamella, lasagna, besciamella e così via fino all'esaurimento degli ingredienti. Dopo l'ultimo strato, spolverare la superficie di pangrattato.
    • Cuocere in forno statico a 180 gradi le lasagne al pomodoro e mozzarella per circa 30 minuti, finché non si sia formata una bella crosticina in superficie.
    • Servire subito, possibilmente su piatti riscaldati!
    • Le lasagne al pomodoro e mozzarella possono essere conservate in frigorifero per un massimo di due giorni, oppure surgelate.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.