ZEPPOLE SENZA PATATE

Una versione delle zeppole diversa dalle altre: sono le zeppole senza patate.

Le zeppole sono delle ciambelle napoletane che rimangono soffici molto a lungo, e sonol indubbiamente una ricetta molto apprezzata da tantissimi.

Di solito come si sa i dolci fritti sono buoni appena fritti ma già dopo poche ore si induriscono: le zeppole no! Restano morbide fino a 2 giorni dopo.

Oggi prepariamo la versione senza patate.

Zeppole senza patate

Chef: Maria Di Muro
Semplicemente una variante delle classiche zeppole: quelle di oggi sono senza patate.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 20 zeppole
Calorie 160 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare le zeppole senza patate

  • 300 g. farina manitoba
  • 300 g. farina 00
  • 4 uova temperatura ambiente
  • 100 ml acqua tiepida
  • 80 g. zucchero
  • 100 g. burro ammorbidito
  • Una fialetta aroma limone
  • Un quarto di un cubetto di lievito
  • Un pizzico di sale

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le zeppole senza patate

  • Sbriciolare il lievito ed impastarlo con il resto degli ingredienti. Otterrete un bel panetto morbido. Farlo lievitare in una ciotola coperta per tutta la notte.
  • Il giorno seguente ribaltare l’impasto su un piano da lavoro, stendere con le mani e formare le zeppole. Farle lievitare di nuovo, fino a quando saranno belle gonfie.
  • Friggere in abbondante olio, passare nello zucchero semolato e servire.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.