Vai al contenuto

Charlotte con Crema al Pistacchio e Cioccolato

RICETTA DI: GABRIELLA PUGLIESE


Ingredienti 


• 400 g circa di savoiardi
• 250 ml circa di latte


Per la crema al pistacchio


• 80 g (4 medi) di tuorli
• 80 g di zucchero
• 1 bustina di vanillina
• 500 ml di latte
• 50 g di farina bianca di tipo 00
• 4 g di colla di pesce
• 60 g di pistacchi


Per la crema al cacao


• 25 g di cacao amaro
• 30 g di farina bianca di tipo 00
• 400 ml di latte
• 60 g di zucchero


Preparazione


Foderare la base di una teglia a cerniera (diametro 24 cm) con la carta da forno.
Tagliare i savoiardi diagonalmente e disporli sulla base della teglia in modo ordinato, formando un disegno simile ad un fiore.Per questa operazione guardate il video https://www.youtube.com/watch?v=Rl3cEXj_EZ4
Bagnare i savoiardi con il latte, aiutandosi con un cucchiaio oppure con l’apposito annaffiatoio per torte.
Dopo aver preparato la base, foderare i bordi della teglia con i savoiardi. Per quest’operazione è necessario tagliare i biscotti a metà, inzupparli velocemente nel latte e disporli ordinatamente lungo le pareti, lasciando
l’estremità arrotondata verso l’alto e la parte tagliata verso il basso.
Preparare la crema ai pistacchi. Tritare a lungo i pistacchi nel mixer: si dovrà ottenere una polvere finissima.
Mettere in ammollo i fogli di colla di pesce in una ciotolina piena d’acqua fredda.
Procedere ora come per la preparazione di una semplice crema pasticcera. Versare 4 tuorli freschissimi in una ciotola oppure nel contenitore dello sbattitore elettrico, aggiungere la vanillina e lo zucchero: montare il tutto per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto spumoso.


Nel frattempo, versare 400 ml circa di latte in una casseruola.
Setacciare la farina, mescolarla ai pistacchi tritati ed unire il tutto al composto di uova, alternando con i 100 ml di latte rimanenti.
Versare il composto di pistacchi nel latte bollente e, continuando a mescolare con il frustino, far addensare la crema.
Rimuovere il composto dal fuoco ed aggiungere anche la colla di pesce per ottenere una crema più soda e compatta.
Versare la crema calda nello scrigno di biscotti e ricoprire subito con un altro giro di savoiardi. Bagnare i biscotti con un po’ di latte.
Procedere con la preparazione della crema al cacao. Bollire il latte in un pentolino, aggiungere lo zucchero e, gradatamente, la farina ed il cacao setacciati. Continuare a mescolare con il frustino per evitare grumi o di far incollare il composto alla pentola.
Continuare a cuocere la crema al cacao per 2-3 minuti dall’ebollizione. Versare la crema calda al cacao sopra al secondo strato di savoiardi inzuppati.
Coprire con un terzo (ed ultimo) strato di biscotti, avendo cura di tagliarli diagonalmente e di coprire bene tutti gli spazi.
Lasciar riposare la charlotte a temperatura ambiente, dunque riporre successivamente in frigo a solidificare per 3-4 ore.
Capovolgere il dolce su un piatto da portata e rimuovere delicatamente il cerchio apribile della teglia a cerniera. La charlotte è pronta: chi desidera può anche congelarla e degustarla come una torta gelato


https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.