CREMINO GELATO

CREMINO GELATO

RICETTA DI: ANNA CASTIELLO

Ingredienti:

Per il cremino

300 g di mascarpone 170 g di latte condensato 200 ml di panna 1 cucchiaio di rum per pasticceria 3 cucchiai di nutkao 3-4 cucchiai di crema spalmabile al gianduia

Per la rifinitura

50 g di cioccolato gianduia

Preparazione:

Lavorare il mascarpone per renderlo cremoso ed eliminare i grumi, aggiungere il latte condensato freddo ed il rum, amalgamare e riporre nel frigorifero. Montare la panna finché sarà ben soda, unirla gradualmente al composto di mascarpone, mescolando dal basso verso l’alto per evitare di smontarla. Dividere l’impasto a metà, incorporare la crema spalmabile al gianduia in una ciotola e quella nutkao nell’altra. Mescolare in modo omogeneo e riporre nuovamente nel frigorifero. Foderare con la pellicola per alimenti uno stampo per plumcake da 25 × 15 cm e versare la metà del composto bianco, livellare con una spatola e mettere nel freezer a rassodare. Ora disporre sullo strato bianco ormai indurito, la metà del composto al gianduia, livellare e mettere nuovamente nel freezer. Questi passaggi sono importanti per ottenere degli strati netti ed evitare l’effetto variegato nel gelato CREMINO GELATO(naturalmente riporre sempre le ciotole con le creme nel frigorifero, dopo ogni passaggio). Quando lo strato superficiale scuro sarà indurito, si potrà procedere con il secondo strato bianco e dopo aver ripetuto i passaggi precedenti (livellare e mettere nel freezer), terminare con l’ultimo strato al gianduia. Coprire con un pezzo di carta forno e poi con un foglio di alluminio e riporre nel freezer per tutta la notte. Al momento di servire il gelato, capovolgere lo stampo su un vassoio, eliminare delicatamente la pellicola e rifinire con delle decorazioni di cioccolato gianduia fuso (preparate precedentemente e lasciate rassodare nel frigorifero) o più semplicemente con delle scaglie. Si può anche fondere il cioccolato, lasciarlo intiepidire e formare dei fili sul gelato appena sformato. Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.