Vai al contenuto
Home » CROSTATA alla FRUTTA FRESCA e CREMA COTTA a BAGNOMARIA con PASTA FROLLA al COCCO

CROSTATA alla FRUTTA FRESCA e CREMA COTTA a BAGNOMARIA con PASTA FROLLA al COCCO

CROSTATA alla FRUTTA FRESCA

Chef: GIUSEPPINA RIGUCCI
Hai mai preparato la crema cotta a bagnomaria? Ottima per farcire crostate di frutta o altro. Prova la crostata alla frutta fresca con pasta frolla al cocco… una delizia!
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 40 minuti
Cottura 20 minuti
Riposo in frigo 3 ore
Tempo totale 4 ore
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italian
Porzioni 2 Crostate da 35 cm
Calorie 280 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Per la Pasta frolla al cocco

  • 400 g farino 00
  • 150 g farina di cocco (cocco rapè)
  • 250 g burro freddo
  • 240 g zucchero
  • 4 uova intere (più un tuorlo se occorre)
  • Buccia di limone grattugiata
  • Un pizzico di lievito vanigliato (facoltativo)

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per la Crema pasticcera

  • 1 l latte intero
  • 4 tuorli più 3 uova intere
  • 80 g maizena
  • Un cucchiaio farina
  • 240 g zucchero
  • Aroma vaniglia o limone

Preparazione della ricetta
 

Con queste dosi ho fatto 2 crostate da 35 cm di diametro

  • Iniziare la preparazione della crostata di frutta fresca.

Preparare la Pasta frolla

  • Lavorare gli ingredienti il più velocemente possibile, fino ad ottenere un panetto morbido e compatto da mettere a riposare in frigo.

Preparare la Crema

  • Mettere a scaldare il latte. In un altro tegame sbattere bene le uova, l'amido e lo zucchero con una frusta; quando il latte è ben caldo, ma non bollente, versarlo nella montata di uova e continuare la cottura a bagnomaria (mettendo il pentolino con la crema sopra un altro pentolino con dell’acqua che bolle), mescolare finché non rapprende. Aggiungere l'aroma preferito. Far raffreddare.

Cottura

  • Riprendere l’impasto dal frigo, dopodiché stenderlo ad uno spessore di mezzo cm e metterlo nella tortiera imburrata ed infarinata.
  • Bucherellare la pasta frolla al cocco con i rebbi di una forchetta, coprirla con fagioli o ceci secchi (per evitare che in cottura si gonfi) ed infornarla a 170-180 gradi per 20 minuti, non deve cuocere troppo.

Assemblaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.