Vai al contenuto

DANUBIO A SORPRESA

DANUBIO A SORPRESA

DANUBIO A SORPRESA RICETTA DI: MARINA TREGGIA ingredienti x una tortiera da 28 cmt di diametro: gr. 530 farina manitoba gr. 30 zucchero gr. 50 burro fuso ml. 230 latte fresco gr. 4 lievito di birra disidratato (se fresco 12 gr.) 1 uovo medio scorza grattugiata di 1 limone non trattato semini di una bacca di vaniglia (io un cucchiaino di estratto di vaniglia) gr. 10 di sale ml. 50 acqua Farcitura mista a piacere per spennellare e decorare: 1 uovo medio 1 cucchiaio di latte o panna gr. 20 zucchero a velo preparazione: versare nella planetaria munita di foglia la farina setacciata, grattugiare la scorza di un limone, unire lo zucchero e il lievito di birra disidratato. Azionare la planetaria per mischiare gli alimenti, poi versare il latte a temperatura ambiente, l’uovo e il burro fuso in cui avremo messo i semini della bacca di vaniglia (o estratto di vaniglia un cucchiaino). Quando gli ingredienti si saranno raccolti attorno alla foglia, fermare la planetaria e sostituire la foglia con il gancio, quindi aggiungere l’acqua in cui si è fatto sciogliere il sale, continuare ad impastare fino a quando non si sarà incordato attorno al gancio e sarà diventato morbido e omogeneo. Trasferire su un piano di lavoro leggermente imburrato e maneggiarlo per dare una forma sferica, formare una palla e metterla in una ciotola leggermente imburrata e coprire con pellicola trasparente. Lasciare lievitare in forno spento con luce accesa per 2 ore. Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume stendetelo formando un filoncino su un piano di lavoro leggermente infarinato (o oleato); ricavate con il tarocco o un coltello con lama ben affilata 30 pezzetti da 30 gr. cadauno, stendere ciascun pezzetto con le mani e farcirlo con marmellata vari gusti, cioccolato, crema pasticciera e altro a piacere. Richiudere ciascun dischetto sigillando bene i lembi in modo che il ripieno non fuoriesca e proseguire con tutte le palline (io ho fatto tutte le palline mettendole in fila e farcendole ho preso sempre la prima della fila e proseguire in modo da non compromettere la lievitazione). Adagiare le palline su una tortiera di 28 cmt di diametro imburrata e foderata con carta da forno, disponendole a raggiera fino ad arrivare al centro. CDANUBIO A SORPRESAoprire il danubio con pellicola trasparente e fare lievitare ancora per 1 ora in forno spento con luce accesa. Dopodiché spennellare la superficie con l’uovo sbattuto col latte o panna e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti. Una volta cotto sfornarlo e lasciarlo intiepidire, spolverizzarlo con lo zucchero a velo. Se ti è piaciuta questa ricetta, contipnua a seguirci su www.lemillericette.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.