FORNETTO ELETTRICO: tanti buoni motivi CHE NON IMMAGINI per acquistarne uno

FORNETTO ELETTRICO: tanti buoni motivi CHE NON IMMAGINI per acquistarne uno

Perché la tua cucina ha bisogno di un fornetto elettrico

Il fornetto elettrico è un must nelle case degli studenti, che a causa degli spazi ridotti utilizzano questo elettrodomestico come forno principale, spingendolo ben oltre le sue capacità. Tuttavia, anche chi ha la fortuna di avere una cucina grande ne apprezza le caratteristiche e lo affianca al forno principale, per avere una soluzione facile e comoda per preparare diversi piatti.

Se non ne possiedi ancora uno, il consiglio è quello di considerare seriamente questo acquisto. E se non sei ancora al corrente delle numerose qualità del fornetto elettrico, questo articolo fa proprio al caso tuo!

È uno degli elettrodomestici più versatili

Cominciamo col dire che il mercato propone un incredibile numero di modelli, con caratteristiche anche molto diverse tra loro: basta guardarsi intorno e tutti, ma proprio tutti, possono trovare il miglior fornetto elettrico per la propria cucina. Ad esempio, alcune persone preferiscono i modelli multifunzione, che hanno sulla parte superiore delle griglie per tostare o, addirittura, una piastra su cui si possono cucinare le uova. Numerose sono poi le modalità di cottura proposte, spesso selezionabili tramite display touch screen, e molti dei modelli più grandi hanno anche uno spiedo per fare il pollo arrosto.

Altri, invece, per ragioni economiche, di spazio, o magari perché non sono molto interessati alla cucina, scelgono modelli più semplici, magari con una sola funzione. Anche in questi casi, però, il fornetto elettrico, grazie alla possibilità di selezionare almeno diverse temperature, permette di cimentarsi quantomeno nelle ricette più semplici, come i toast o le lasagne surgelate. Con un solo elettrodomestico, quindi, anche se si tratta di un modello base, si possono comunque fare tante cose insieme, ed è per questo motivo che è considerato da molti uno dei più preziosi alleati in cucina.

Evita di sprecare energia

Tra i motivi principali per cui chi possiede già un forno tende ad acquistare anche un fornetto elettrico, c’è il fatto che i due forni sono molto diversi tra loro dal punto di vista del consumo di energia. Mentre, infatti, i forni tradizionali sono di grandi dimensioni, e per scaldarsi richiedono molta energia, i fornetti elettrici sono più piccoli e consumano decisamente meno. 

Ed ecco perché i due modelli non sono considerati alternativi tra loro, ma piuttosto complementari. Utilizzandoli entrambi, infatti, si può limitare l’uso del forno principale alle preparazioni di grandi dimensioni o che richiedono una soluzione più performante, come ad esempio la cottura del pane fatto in casa. Mentre se si deve solo cucinare un piatto, o magari scaldare un panino, non c’è ragione di utilizzare tutta quella energia elettrica, e si potrà risparmiare utilizzando il fornetto.

È utile per tante ricette diverse

Come abbiamo detto, tra le caratteristiche principali dei fornetti elettrici c’è il fatto che anche con il modello più semplice ed economico si possono fare davvero tante cose diverse. Qualche esempio? Riscaldare le brioches la mattina o il pane per un panino. Scongelare e riscaldare i piatti pronti. Preparare piccole porzioni di lasagne, pasta al forno fatta in casa e pesce. Prendere i piatti direttamente dal frigo e portarli a temperatura ambiente.

Certo, si può facilmente obiettare che molte di queste cose le fa anche il forno a microonde. Rispetto a quest’ultimo, però, il fornetto elettrico ha un’arma in più: la gratinatura. Far diventare le lasagne croccanti, scongelare e cuocere una pizza con la mozzarella, sciogliere il formaggio sul pane o dorare il pangrattato sul pesce sono tutte funzioni che il fornetto elettrico svolge decisamente meglio rispetto alla modalità crisp del microonde.

Ha delle dimensioni ottimali

Il fattore dimensioni gioca davvero un ruolo centrale nel fare di questo forno un elettrodomestico irrinunciabile. Da un lato, infatti, il fatto che non ingombri molto comporta che lo si possa installare davvero ovunque: è comodo nelle cucine più piccole o negli angoli cottura, si pensi solo al fatto che i modelli più piccoli stanno comodamente anche sulle mensole. Ed è poco impegnativo anche nelle grandi cucine. In poche parole, è davvero adatto atutti.

Inoltre, non avendo una grande capacità, si riscalda molto più velocemente e più facilmente rispetto al forno tradizionale. Di conseguenza, mentre il forno tradizionale va acceso con almeno 20 minuti di anticipo prima di raggiungere la temperatura richiesta, il fornetto elettrico ne richiede molti meno. Per alcune preparazioni poi è addirittura possibile mettere gli alimenti all’interno e accendere il forno solo dopo, e in pochi minuti il piatto è perfettamente pronto. Una soluzione ideale per chi ha fretta o non ha molta voglia di passare del tempo in cucina.

È facile da pulire

Proprio grazie alle sue dimensioni ridotte, il fornetto elettrico si rivela decisamente molto più comodo da pulire. E non solo per via della sua capacità interna, cioè per via del fatto che la superficie da lavare è decisamente più piccola, ma anche per la sua posizione. La maggior parte delle persone, infatti, tiene il fornetto elettrico all’altezza del piano cottura, e questo fa sì che sia molto più facile da maneggiare quando si tratta di rimuovere briciole o piccole incrostazioni.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento.

Scarica l’App con tutte le nostre golosità, È GRATIS!

Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

Tags

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.