Vai al contenuto
Home » Pesto di agretti: condisci la tua pasta in 10 minuti!

Pesto di agretti: condisci la tua pasta in 10 minuti!

pesto di agretti

Ecco una ricetta davvero originale: il pesto di agretti, creato dal cuoco Piero Benigni. Per chi non li conoscesse, gli agretti sono verdure a foglia simili a piccoli rami, noti anche come “barba di frate”. Dal sapore delicato e leggermente salato, sono comunemente consumati lessati o saltati in padella con olio e limone. In questo caso verranno utilizzati in modo più originale, per preparare un pesto. 

Si tratta di una salsa delicata e davvero buona, che può essere utilizzata per condire piatti di pasta, di riso o anche lasagne vegetariane. E non solo: si presta perfettamente anche ad accompagnare verdure lessate, pesce e arrosto.

Questa preparazione assai versatile è anche semplice e rapida da preparare: in appena una mezz’ora si ottiene uno squisito pesto di agretti, che può essere utilizzato subito o conservato, pronto all’uso, per una settimana in un contenitore chiuso in frigorifero. Qualora si desideri conservarlo più a lungo, può essere anche congelato o pastorizzato negli appositi barattoli. 

Nel prepararlo, si raccomanda attenzione qualora uno dei commensali soffrisse di allergie alle noci o alla frutta a guscio. In tal caso è opportuno sostituire i gherigli di noce con altri ingredienti o semplicemente toglierli. Per scoprire gli ingredienti e la ricetta completa del delizioso pesto di agretti, continuare a leggere.

Da provare: Pesto di salvia sorprendente e ideale per mille usi in cucina

Pesto di agretti

Ecco il pesto di agretti, una creazione originale di Piero Benigni. Le verdure a rami diventano una deliziosa salsa per pasta o verdure. Conservabile in frigo o freezer per un condimento gustoso sempre a portata di mano!
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
5 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Salse e Sughi
Cucina Italiana
Porzioni 500 g
Calorie 100 kcal

Ingredienti  

Ingredienti per 500 g di pesto:

  • 300 g agretti barba di frate
  • 20 g gherigli di noci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 120 g olio d’oliva
  • 20 g pecorino
  • 40 g parmigiano

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Procedimento:

  • Mettere in pentola abbondante acqua e salare come quella per la pasta.
  • Mondate gli agretti eliminando, se presente, la parte rossa della radice, poi lavare molto bene sotto l’acqua corrente.
  • Lessare per 10 minuti di bollitura effettiva e mettere in un colapasta a scolare e a freddarsi per 5 minuti. L’acqua di cottura è ottima per lessare la pasta, se del caso conservare.
  • Mondare l’aglio e tritare finemente.
  • Pesare e triturare grossolanamente i gherigli di noce.
  • Mettere aglio, gherigli e olio nel mixer e frullare.
  • Aggiungere pecorino, parmigiano e agretti ben strizzati con le mani. Frullare ancora: il pesto è pronto.
  • (Per la pasta, si usa un cucchiaio di pesto a persona).
  • Questo pesto si conserva una settimana in frigorifero in un contenitore chiuso. Si può congelare o pastorizzare negli appositi barattoli.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Buona preparazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.