Vai al contenuto

Plumcake allo yogurt e fragole

PLUMCAKE ALLO YOGURT E FRAGOLE

Semplice, veloce ma con tutto il gusto delle fragole

Plumcake allo yogurt e fragole

Chef: Isabella Lillo
Plumcake con sorpresa alle fra
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 8 Porzioni

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa occorre per preparare il plumcake allo yogurt e fragole

  • 300 g farina
  • 3 uova
  • 60 g olio di semi di girasole
  • 130 g zucchero
  • 2 vasetti di yogurt ai frutti di bosco
  • Buccia grattugiata
  • un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g fragole

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come si prepara il plumcake allo yogurt e fragole

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Montare uova e zucchero con il pizzico di sale.
  • Aggiungere a filo l’olio e lo yogurt, la buccia di limone e infine la farina e il lievito;
  • una volta ottenuto un composto omogeneo versare metà composto in uno stampo da plumcake.
  • Ricoprire con pezzi di fragola.
  • Versare il rimanente composto e ricoprire tutta la superficie con il resto delle fragole.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Infornare a 170 gradi per 50 minuti circa, effettuare la prova stecchino per verificare che sia completamente cotta.

Non buttare le uova scadute perchè puoi riutilizzarle così

Spesso quando andiamo a prendere le uova nel frigorifero, ci accorgiamo che sono scadute e quindi non le utilizzeremo per preparare le nostre pietanze. Sarebbe un vero spreco buttarle via però! L’uovo è ricco di biotina oltre che di acido folico, amminoacidi e vitamine. La biotina è un toccasana per i nostri capelli tant’è che è un ingrediente essenziale di molti ricostituenti e prodotti anticaduta per la chioma. Prepariamo quindi con le uova una maschera per i capelli: sbattiamo con una forchetta l’uovo e aggiungi una o due gocce di olio di mandorle. Ora applichiamo sui capelli e lasciamo in posa per 15 minuti. Trascorso un quarto d’ora risciacquiamo con acqua fredda e un cucchiaio di aceto. Poi facciamo il nostro consueto shampoo. I nostri capelli risulteranno più lucidi e forti. Un altro riciclo creativo che possiamo fare è una colla naturale con l’albume. Basterà sbattere le chiare d’uovo e utilizzare un pennellino per applicarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.