Vai al contenuto

Quo vadis: panino gourmet per il pic-nic di Pasquetta (non le solite ricette!)

panino quo vadis

Cosa c’è di meglio di un bel panino imbottito per una sana pausa pranzo, un picnic, o semplicemente in vista di una serata solitaria all’insegna del gusto?

Il panino Quo vadis, come dice il nome stesso, che si ispira al famoso romanzo ambientato all’epoca dell’imperatore Nerone, ha un carattere decisamente romano: a renderlo tale non è soltanto il ripieno, ma anche il pane utilizzato. La ciriola, infatti, è un apprezzatissimo pane laziale di grano tenero, tanto croccante all’esterno quanto morbido e ricco all’interno.

Per preparare un Quo vadis si possono utilizzare carciofi alla romana preparati in precedenza e avanzati, ma questo panino vi piacerà talmente tanto che finirete ben presto per preparare i carciofi appositamente per gustarlo di nuovo. Il panino Quo vadis ha un sapore deciso e al tempo stesso ricercato, merito del contrasto tra il gusto del prosciutto e quello più morbido della salsa allo yogurt. L’aggiunta di carciofi alla romana dà alla farcitura un carattere unico: da provare assolutamente!

Da provare: Panino Testaccio: il piacere di un viaggio culinario nella capitale italiana

Quo vadis: il panino gourmet

Chef: Simone Mastrantonio
Ciriola farcita di prosciutto crudo, carciofi alla romana e salsa allo yogurt: da leccarsi i baffi!
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 15 minuti
Tempo totale 15 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana, romana
Porzioni 1 persona
Calorie 620 kcal

Ingredienti  

Cosa ci occorre per preparare il panino quo Vadis

  • 1 panino tipo “ciriola”
  • 5 fette di prosciutto crudo
  • 1 carciofo alla romana gambo compreso
  • 125 g yogurt bianco intero
  • Sale q. b.
  • Pepe nero q. b.
  • Olio extra vergine d’oliva q. b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare il panino panino quo Vadis

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Preriscaldare il forno alla massima potenza e, una volta raggiunti i 250 gradi, tagliare a metà la ciriola e mettere a tostare le due metà per qualche minuto.
  • Nel frattempo, munirsi di una ciotola in cui versare lo yogurt, il sale, l'olio e un pizzico di pepe, e lavorare con un cucchiaino.
  • Recuperare la ciriola dal forno e posizionare all'interno prima di tutto le fette di prosciutto arrotolate, quindi il carciofo e il gambo tagliati a pezzi. Spalmare la salsa allo yogurt appena preparata sull'altra metà del panino, e infine chiudere.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Il panino gourmet Quo vadis è già pronto per essere gustato, magari accompagnato da una buona birra chiara artigianale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.